POST POST

22 Gen: Effetto Trump: dopo il ban crolla la disinformazione sui social

In questa puntata di Post Post, Luisa Vittoria Amen approfondisce l’effetto che la messa al bando di Donald Trump ha provocato sui social. Meno disinformazione sul web e scompaiono anche gli hashtag di supporto agli attacchi di Capitol Hill. A dirlo è uno studio di Zignal Labs.

Restando sull’argomento social, una mappa creata dall’italiano Vincenzo Cosenza, mostra il mondo diviso in 3 blocchi dominati da Facebook che si aggiudica bene 154 dei 167 paesi analizzati. Ci sono poi We Chat in Cina, e V Kontakte, il social network russo.

 

Ascolta anche: 20 Gen: Progetto smarter city, 90 milioni su mobilità e logistica. Anche per i piccoli borghi

 

A seguire si parla di Dark Web. Qualche settimana fa, l’inchiesta di Kaspersky aveva portato alla luce il traffico di dati proprio sui darknet internazionali sfruttati per estorsioni, truffe e furti. Una nuova indagine, questa volta di Comparitech svela le tariffe di queste compravendite.

Infine Netflix raggiunge e supera i 200 milioni di utenti nel mondo a causa dell’effetto pandemia e si prepara alle novità del 2021.

 

 

Ospite

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore