TALK ABOUT IT

Digitale e sanità, il futuro dopo la pandemia

Mai come nell’ultimo anno si è parlato dei limiti del nostro Sistema Sanitario Nazionale messi sotto i riflettori da una pandemia che ne ha provato duramente la solidità e ha messo in evidenza ancor di più il valore imprescindibile del bene salute. La digitalizzazione impone un cambio di mentalità, una rivoluzione nel settore e nei servizi offerti al cittadino.

Nell’ultima puntata di Talk About IT, Marco Borgherese ha intervistato tre esperti del settore: Marialuisa De Sario Senior Manager – Area HealthCare di ISED, Marco Meneo, Shareholder e CEO di Proge-Software e presidente di ProgeSwiss, e Guglielmo Vecchi, Sales & Marketing Manager di CSF Sistemi.

 

“Serve un nuovo paradigma Ospedale-Territorio dove oltre ai medici di medicina generale anche le farmacie potranno svolgere un ruolo sempre più attivo come lo è stato, recentemente, con i tamponi e i vaccini”. Dice Guglielmo De Vecchi che nel corso della sua carriera, ha maturato esperienza nel seguire gruppi di farmacie sia comunali che private e si è sempre interessato delle attività di retail di farmacia. 

 

Ascolta anche: La digitalizzazione della PA, una sfida possibile

 

La visione di Marialuisa De Sario ci dà la misura di una prospettiva futura per il Sistema sanitario in cui le tecnologie all’avanguardia siano protagoniste. Lo scopo è quello di avere un’organizzazione aperta e partecipata con processi chiaramente definiti e semplificati, a beneficio del cittadino. Big data, robotica 5G, Realtà Virtuale e Teleassistenza, sono solo alcune delle tecnologie che si pongono a garanzia di un sistema di dati nativamente digitali e necessariamente di qualità e che integreranno i nuovi servizi del futuro Sistema Informativo Ospedaliero.

 

In questo contesto, un ruolo fondamentale lo avranno i fondi del PNRR che costituiscono un’opportunità nel favorire la collaborazione tra organismi e nazioni, incentivando i progetti che tendano a superare gli steccati geografici e di appartenenza. Ne è convinto Marco Meneo che afferma: “Il PNRR rappresenta una grande opportunità non solo per le importanti risorse messe in campo ma perché traccia gli obiettivi da perseguire per costruire la Sanità del futuro, dallo sviluppo di cultura e competenze digitali nei medici e nei cittadini a una migliore governance delle iniziative digitali e a una più diffusa collaborazione tra i vari attori del sistema sanitario.”

 

 



Ospite

Marialuisa De Sario

Senior Manager – Area HealthCare di ISED  Senior Consultant - Definizione dei Modelli Organizzativi, Identificazione degli Obiettivi Qualitativi e Quantitativi nell’ambito di interventi di Assessment per Realtà Organizzative complesse. Responsabile di Progetti ad alto Contenuto Tecnologico nei settori verticali della Sanità, dell’Ambiente e dei Sistemi di Comando e Controllo. I casi di successo:

  • Sistema Informativo Integrato di Supporto al Servizio Sanitario delle Regioni Lazio e Puglia: Modelli Organizzativi e Soluzioni Tecnologiche
  • Piattaforma integrata di bordo installata su centinaia di Mezzi di Soccorso Avanzati a supporto di Soluzioni di Telemedicina/Telemetria e Telediagnosi 

Marco Meneo

E’ Shareholder e CEO di Proge-Software e presidente di ProgeSwiss, azienda controllata in territorio Svizzero. Laureato in Informatica presso l’università di Roma La Sapienza, ha sviluppato la sua venticinquennale esperienza manageriale in ambito internazionale, guidando i settori tecnici sia in ambito applicativo che infrastrutturale. Ha curato personalmente i progetti di R&S che hanno condotto alla realizzazione di soluzioni innovative sia nel mercato Automotive che in quello e-Health. Intrattiene in prima persona i rapporti istituzionali con enti e vendor di tecnologie, sia a livello nazionale che internazionale. Dal 2020, insediatosi come CEO, ha avviato un radicale processo di crescita culturale e metodologica, introducendo sofisticati sistemi di controllo di gestione che hanno accelerato l’evoluzione aziendale da system integrator tradizionale a Cloud Company.

Guglielmo Vecchi

Dal 1991 in CSF Sistemi ha assunto ruoli con responsabilità sempre crescente.  Ha maturato esperienza nel seguire gruppi di farmacie sia comunali che private e si è sempre interessato delle attività di retail di farmacia seguendo in particolare, oltre agli utenti finali, la rete nazionale dei Concessionari CSF.  Ha competenze di gestione della farmacia e di servizi di marketing connessi al mondo della sanità.  E’ un profondo conoscitore del canale della farmacia italiana e delle sue dinamiche.  Casi di successo  Progetto di Monitoraggio della spesa farmaceutica  Coordinamento del personale CSF per la realizzazione del Laboratorio di Sperimentazione della Carta Nazionale dei Servizi nell’ambito del Progetto Sogei di monitoraggio della spesa farmaceutica nazionale in collaborazione con ISED SpA.  Riprogettazione del form a lettura ottica della ricetta di prescrizione SSN.  PocketFarma: App innovativa del canale farmacia  La nuova App rivolta ai clienti consumer e scaricabile dagli store Android e iOS. Progettata per creare un contatto diretto tra le farmacie e i propri clienti-pazienti, PocketFarma consente un accesso rapido e immediato con la propria farmacia di fiducia 24 ore su 24.  PocketFarma ha vinto il primo premio dell’Innovation & Research Award 2018.

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore