MACHINE MUSIC

Le colonne sonore elettroniche dei film

Registi e compositori: un rapporto viscerale

 

Il rapporto tra registi e compositori è sempre stato viscerale. Come dimenticare Profondo Rosso, composta dai Goblin per Dario Argento? Per non parlare del compositore greco Vangelis, che ha realizzato la colonna sonora di Blade Runner.

 

Ascolta anche: Ode ai produttori musicali

 

Provate a immaginare un film horror senza colonna sonora… sarebbe ancora lo stesso? Se lo chiede Antonio Mazzotta in questa nuova puntata di Machine Music. Sicuramente non avrebbe più lo stesso pathos, le stesse vibrazioni. Molto spesso elogiamo i registi, senza ricordarci di quanto è fondamentale la parte audio, le soundtrack.

 

Ascolta anche: H.P. Lovecraft e il cinema oltre i confini del fantastico

 

Ci sono stati anche dei casi in cui queste due professioni si sono miscelate in un’unica grande figura artistica. Pensiamo al grande regista John Carpenter. Lui ha realizzato le colonne sonore di molti suoi film: Halloween, 1997: Fuga da New York, Il Seme della Follia, Distretto 13… Riavvolgiamo i nastri e catapultiamoci in questo splendido viaggio musicale.

T. Sharon Vani

 

 

Ospite

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore