START UP & HOLD ON

Le tecnologie del linguaggio

Intervista a Vittorio Di Tomaso

 

 

Provate ad immaginare un celebre dialogo tra Michele Apicella, il personaggio di Nanni Moretti in Palombella Rossa ed un assistente vocale. Certo, prendere a schiaffi un dispositivo elettronico può risultare inutile e controproducente ma probabilmente l’intelligenza artificiale consentirebbe alla macchina di rispondere per le rime. Le parole sono importanti, è vero. Ce ne ricordiamo anche noi ogni giorno nel nostro lavoro di divulgazione scientifica, consapevoli che non appartengono solo agli umani ma che vengono sintetizzate ed elaborate anche dai più sofisticati strumenti di language technology. Paolo Emilio Colombo ospita a Start Up & Hold On, Vittorio Di Tomaso, co-fondatore, Presidente e AD di CELI.

 

Ascolta anche: Le startup di Digital Magics: focus sul portfolio

 

Nata originariamente come centro di ricerca in linguistica computazionale e formata da un gruppo di linguisti computazionali e filosofi del linguaggio, in collaborazione con l’Università di Torino e la Scuola Normale Superiore di Pisa, CELI è una realtà aziendale di riferimento per ricerche, soluzioni software e consulenze. Opera nel settore dell’AI e delle Tecnologie del linguaggio da 20 anni. Sviluppa applicazioni e componenti software con tecnologie di Data Analysis e Natural Language Processing multilingue, per lo scritto e per il parlato. Fornisce consulenze e servizi nei diversi ambiti del Natural Language Processing, tra i quali le interfacce vocali (Speech Technology), il text mining, la ricerca semantica, la sentiment analysis, il clustering, le ontologie e la rappresentazione della conoscenza.

 

Ospite

Vittorio Di Tomaso

Vittorio Di Tomaso, laureato in Filosofia del Linguaggio, è co-fondatore di CELI, di cui è attualmente Presidente e amministratore delegato. È co-fondatore di Blogmeter, piattaforma italiana di Social Media Intelligence, e di Synapta, start-up innovativa specializzata nei Linked Open Data. Dal 2017, a seguito dell'acquisizione di CELI da parte di H-FARM, guida l'area AI. Di Tomaso è stato visiting researcher alla Brandeis University di Waltham, Massachusets e docente presso l’Università del Piemonte Orientale, la Libera Università di Bolzano e l’Università di Torino.   È autore di pubblicazioni scientifiche sui temi dell’analisi automatica del linguaggio naturale, dell’intelligenza artificiale e dei social big data.

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore