DIGIPEDIA

Learning 4.0: la scuola si fa digital

Intervista ad Alessandra Pagani, docente dell’Università Cattolica

 

Online e scuola. Scuola e online. Possiamo cambiare l’ordine degli addendi ma il risultato non cambia: questo binomio fa paura. Principalmente agli insegnati. Come mantenere alti i livelli di attenzione degli allievi? Come farli interagire? In che modo avere la certezza di non parlare al vento? Se le quattro mura dell’aula tradizionale non garantiscono un buon risultato, quantomeno permettono di monitorare l’andamento della lezione. Che fare, dunque, quando queste mura diventano quelle di una camera da letto o di un salotto? E i chilometri iniziano a frapporsi tra il docente e la sua classe?

È proprio allora che arriva lei: Alessandra Pagani. A sua volta docente presso l’Università Cattolica, ma soprattutto esperta di didattica digitale, ha snocciolato per noi qualche pillola di saggezza tech. Qualche esempio? Integrare al parlato degli spezzoni di film, inframezzare la lezione con brevi quiz, assegnare progetti da una lezione all’altra. Tutti stratagemmi che aiutano a stimolare l’attenzione e a monitorare l’andamento della classe.

 

Ascolta anche: Parliamo di editoria: libri multimediali per utenti multialfabetizzati

 

Un insegnamento che coinvolge e fornisce feedback in tempo reale, sempre più orientato al social learning. Un insegnamento che per quanto tecnologico non può fare a meno del libro cartaceo: sempreverde alleato della memorizzazione. Un libro che però deve rifarsi il look, integrando strumenti nuovi, tecnologici, stimolanti e coinvolgenti. Podcast e penne, link e quaderni, QR code e manuali… si profila un nuovo alfabeto, multimediale e interattivo.

Per approfondire questi temi vi segnaliamo la nostra trasmissione Stranger Books – il podcast dei libri e della tecnologia, tra carta e digitale – condotta proprio da Alessandra e il suo Manuale di editoria universitaria. Progettare percorsi per l’apprendimento (Editrice Bibliografica, 2020). Ma come per ogni altra cosa della vita il primo passo è iniziare. E proprio per iniziare abbiamo registrato la puntata di oggi. Godetevi l’ascolto.

Eleonora Medica

 

 



Ospite

Alessandra Pagani

Alessandra Pagani, book lover, progettista di libri cartacei e corsi online, insegna ai Master Professione Editoria e BookTelling dell’Università Cattolica di Milano. Per Radio Activa conduce Stranger Books. È autrice di Manuale di Editoria Universitaria, Editrice Bibliografica (2020). Amante delle cause perse.

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore