DIGITAL JAM

Postcards from 2020: Small data e il nostro futuro

Intervista a Alice Avallone, autrice del libro #Datastories e coordinatrice del College Digital Storytelling della Scuola Holden, dove insegna e fa ricerca in etnografia digitale, per comprendere le relazioni umane online: codici, comportamenti, linguaggi

 

Secondo Wikipedia gli Small Data sono dati sufficientemente “piccoli”, accessibili, informativi e fruibili per la comprensione umana. A livello più pratico, con tale concetto s’intende tutta una serie di dati “individuali e unici” – relativi ad abitudini e azioni che le persone, in modo più o meno consapevole, compiono nella loro vita quotidiana –, da mettere in relazione agli obiettivi strategici aziendali.

 

Ascolta anche: I Social Network, a cosa servono nel 2021?

 

Il primo a parlare di Small Data è stato Martin Lindstrom, scrittore danese esperto di marketing e brand, che ha teorizzato un modello in 7 passaggi per la raccolta e l’analisi di questi. Partendo infatti dal presupposto che in tutto il mondo esistono non più di 500-1000 tipologie di persone diverse, ha teorizzato che il comportamento di ciascuno è influenzato da soli 4 fattori chiave:
– il clima
– il governo
– la religione
– le tradizioni

Abbiamo parlato di questo, ma anche dell’importanza degli Small Data per le aziende e i brand oggi, con Alice Avallone, che ci ha spiegato, raccontato e narrato la storia di questi piccolissimi e indispensabili dati, grazie al suo libro #Datastories, edito da Hoepli Editore. In studio il nostro team al completo, Mark Bartucca e Fabio Castronuovo alla voce, e Fabiana Spani in redazione.

Fabiana Spani

 

 

Ospite

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore