BETTER THAN SEX

È l’inizio della fine di Tinder? Arriva ComeHome

Better than Sex tratta le dimensioni dell’amore e delle relazioni 4.0

 

 

Non solo app di incontri e algoritmi per trovare l’anima gemella, il digitale ha stravolto il significato della relazione, cambiando al contempo l’idea che abbiamo di noi stessi. Better than Sex è un viaggio online sulla superficie di relazioni fragili, ma anche ludiche e libere, condotto da Sabina Cuccaro.

 

L’episodio si apre con i risultati di un sondaggio della BBC secondo cui i cittadini britannici tra i 16 e i 34 anni ritengono le dating app non valide per conoscere persone con cui creare un rapporto serio. A questo si aggiunge un ulteriore studio citato da Cuccaro, da cui emerge che il 33% delle persone che si iscrivono a Tinder si cancellano dopo solo 24 ore. È l’inizio della fine delle app di incontri?

 

 

Ascolta anche: Better than Sex: cosa c’è di meglio del sesso?

 

 

Tra un mondo online che promette più di quanto i singoli utenti siano disposti a investire davvero e le difficoltà oggettive a incontrare l’altro nel mondo reale, una soluzione potrebbe trovarsi nel mezzo, rappresentata dalle app per socializzare. Ovvero app che si prefiggono l’obiettivo di mettere insieme gruppi di persone accomunate dagli stessi interessi, creando community e passando dal virtuale al reale in tempi rapidi. Tra queste spicca ComeHome, nata nel 2017 a Milano e ora diffusa anche a Roma.

 

A spiegarci come funziona, in collegamento telefonico, è Debora, host di ComeHome: “il primo obiettivo dell’app è la socializzazione, anche se, al termine di alcuni eventi, si prende nota di eventuali interessi nati nel corso della serata e, in un secondo momento, si appura se c’è stato il cosiddetto match“.

 

 

Ascolta anche: Speciale Covid-19. La (ri)scoperta della fragilità, intervista allo psicologo Guido Giovanardi

 

 

In chiusura, Cuccaro elenca una serie di app meno note che hanno, però, come scopo primario la socializzazione. Tra queste c’è Meetup, ricca di iniziative legate all’approfondimento della lingua inglese, al teatro, al cinema, alle escursioni e così via. A illustrarcene gli aspetti principali è un’altra ascoltatrice, Silvia, che su Meetup, che definisce “Internet al servizio dell’uomo”,  non ha ancora trovato l’amore ma si consola con tanti nuovi amici.

 

Sabrina Colandrea

 

 

Ospite

POTREBBERO INTERESSARTI

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore

Talk About IT

Parliamo degli impatti sullo sviluppo, sulle competenze diffuse e specialistiche, sulla trasformazione della forza lavoro, sulla stessa morfologia delle città non più punto di accumulazione

Cryptovalue

Cryptovalues

Di sicuro sta riscrivendo le regole della fiducia tra persone, enti e istituzioni: è la tecnologia Blockchain, un mondo che va ben oltre i bitcoin.