OSPITI

Marco Landi

Ex Direttore Generale di Apple e investitore

Marco Landi è l’unico manager italiano ad essere stato ai vertici di Apple, è stato direttore generale dell’azienda a metà degli anni ’90. Nato a Chianciano, in terra Senese, è Presidente della società di intelligenza artificiale di Siena QuestIT ed ex vertice di Texas Instrument. Landi è anche Presidente di The Digital Box SpA e investitore privato.

 

Ebbe un ruolo cruciale nel riportare Steve Jobs in Apple e nel giugno del 2018 ha portato in Italia Guy Kawasaki, Former Chief Evangelist di Apple, all’evento Digital Convergence Day ‘18. Ha scritto un’autobiografia, “Da Chianciano a Cupertino”, pubblicata da Edizioni Mdl.

 

Finora ho investito 100 mila euro nella startup pugliese Digital Box, che si occupa del mercato pubblicitario in mobilità. Di recente hanno acquisito una partecipazione in Genesis Mobile, startup di Napoli che finanzia PollicinAcademy, centro di ricerca umanistico-scientifico sul digitale. Il primo investimento italiano è stato su Genova Hi Tech, un parco tecnologico. Nel 2006 avevo fondato Enerqos, startup di Pisa operante nel settore del fotovoltaico, toccando i 100 milioni di fatturato in 3 anni.

LE PUNTATE