OSPITI

Aldo Resta

Magistrato e Creator di Toga.cloud

Aldo Resta è un magistrato italiano, responsabile dell’unità Innovazione Tecnologica presso la Direzione Generale dei Magistrati del Ministero della Giustizia. In magistratura dal 1999, ha svolto in prevalenza funzioni penali presso i Tribunali di Rovigo e Bologna, dibattimento e ufficio Gip/Gup.

Specializzato in nuove tecnologie e ideatore di molteplici soluzioni informatiche per la digitalizzazione e modernizzazione del processo penale. In tale ambito ha svolto le funzioni di Magistrato Referente Informatica del Tribunale di Bologna, di Referente Distrettuale Innovazione della Corte di Appello di Bologna, di componente del gruppo di analisi del Processo Penale Telematico e di delegato del Consiglio Superiore della Magistratura nelle missioni internazionali relative al progetto di informatizzazione penale Justice System Strengthening Program for the Kosovo Judicial Council (KJC).

Aldo Resta è l’ideatore del software legal tech Toga.cloud, recensito in riviste giuridiche e scientifiche, anche internazionali, come la prima legal app di Intelligenza Artificiale operativa nel settore penale. Attualmente fuori ruolo presso il Ministero della Giustizia con funzioni di magistrato addetto e responsabile dell’unità di staff Innovazione Tecnologica e tirocini formativi della Direzione Generale dei Magistrati e di Mobility Manager del Ministero della Giustizia

LE PUNTATE

L’intelligenza artificiale che legge la Legge

Intervista al magistrato Aldo Resta   In questa nuova puntata di Legaltech Show, come sempre in collaborazione con lo Studio Legale BLB e la Community di Legaltech Italia, i nostri speaker Silvano Donato Lorusso e Nicolino Gentile hanno intervistato il magistrato Aldo Resta, appassionato di nuove tecnologie. Ha ideato Toga, il primo software giuridico basato […]