OSPITI

Giulio Deangeli

Neuroscienziato

Cinque lauree, frequentando cinque percorsi universitari paralleli, primo caso in Italia, conseguite tutte con 110 e lode tra il 2014 e il 2020: laurea triennale in Biotecnologie (Università di Pisa), laurea triennale in Ingegneria biomedica (Università di Pisa), laurea magistrale in Medicina e Chirurgia (Università di Pisa), laurea magistrale in Biotecnologie molecolari (Università di Pisa), diploma di licenza magistrale in Scienze Mediche (Scuola Superiore Sant’Anna). Ma il giovane genio vanta anche altri successi accademici: vicecampione del mondo ai Mondiali di Neuroscienze presso il XXI Congresso mondiale di Neurologia; ha vinto la borsa di studio mondiale Harvard HIP, l’unica aperta anche agli stranieri (è il primo e unico italiano dei 525 studenti selezionati nella storia della borsa); ha ottenuto il primo premio alla Harvard Igem Biohackaton e la sua ricerca è stata pubblicata da Science. Nel 2020 gli è stato offerto il posto di ricercatore all’Università di Cambridge, superando una selezione che vede competere oltre 23mila candidati.

LE PUNTATE

Quattro lauree in quattro mesi, il record di Giulio Deangeli

Intervista a Giulio Deangeli Se esistesse davvero la giratempo, l’oggetto magico usato da Hermione Granger nella saga di Harry Potter per viaggiare nel tempo e frequentare più lezioni contemporaneamente, quasi non avremmo dubbi sull’identità del suo proprietario nella vita reale. Primo caso in Italia, Giulio Deangeli, classe 1995, ha ottenuto cinque lauree dall’Università di Pisa […]