OSPITI

Paolo Iabichino

Giornalista e docente universitario

Paolo Iabichino, in pubblicità dal 1990, ha passato gli ultimi anni ai vertici di WPP come direttore creativo esecutivo di Ogilvy Italia.

 

Noto anche come Iabicus, ha inventato e declinato il concetto di Invertising in un libro che è diventato un vero e proprio manifesto per un messaggio pubblicitario rinnovato e consapevole.

 

Si occupa di creatività e nuovi linguaggi di comunicazione dentro e fuori i social media. Nel 2017 ha pubblicato con Codice Edizioni “Scripta Volant” – un nuovo alfabeto per scrivere (e leggere) la pubblicità oggi.

 

Membro del Collegio docenti del Master di I livello M.U.S.T. dell’Università di Pavia, insegna Story Design alla Scuola Holden. Membro del Comitato Scientifico del Festival del Giornalismo Culturale, dal 2020 è il Creative Advisor dell’Osservatorio Civic Brands, realizzato in collaborazione con Ipsos.

LE PUNTATE

I ragazzi del new train manifesto

Intervista a Paolo Iabichino     Nel 2000, alle porte del nuovo millennio, nasceva quello che ancora oggi è considerato il vangelo di Internet: il Clue Train Manifesto, pubblicato dai quattro autori americani Rick Levine, Christopher Locke, Doc Searls e David Weinberger. Un insieme di 95 tesi, come quelle di Martin Lutero, con lo scopo […]