OSPITI

Rocco Mammoliti

Responsabile della funzione Sicurezza delle Informazioni di Poste Italiane S.p.A.

Laureato in Ing. Elettronica, Master in Security al CASD (Centro Alti Studi della Difesa), ha svolto attività di ricerca nel settore dell’ingegneria dell’informazione e della sicurezza informatica presso il CNR di Pisa, è autore di diverse pubblicazioni  scientifiche sui sistemi dinamici non lineari, sull’analisi e la modellistica di serie temporali e su diversi ambiti della sicurezza  informatica (information security, cryptography, mobile security, ecc.). Ha partecipato a diversi WG in ambito EU, ITU e GSM Association ed è senior member di IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers), Computer Society e Biomedical Engineering.  Ha lavorato per diverse società nel settore IT e TLC (Bull, IT Telecom, Telecom Italia-TIM) dove ha assunto nel tempo diversi incarichi di Responsabile IT Security, Security Governance e Chief Information Security Officer.

Ha ideato, realizzato e gestito i primi SOC e CERT accreditati in Italia da ENISA, Trusted Introducer e FIRST. Attualmente è Responsabile della Sicurezza Informatica del Gruppo Poste Italiane, all’interno del quale segue le attività di IT Security & Compliance,  Risk Analysis e Cyber Risk, Security Engineering e Security Management & Innovation. E’ resp. tecnico-scientifico del progetto PON-MIUR Distretto Tecnologico Cyber Security e di diversi progetti in ambito europeo (Horizon, EIT Digital). E’ membro del Direttivo della Sezione IT di Unindustria e membro del GT Cybersecurity.

LE PUNTATE

Cyber security e minacce informatiche: una nuova consapevolezza per le imprese

Intervista a Lorenzo Benigni, Rocco Mammoliti e Teodoro Valente   La pandemia da Covid 19 ha portato ad un aumento esponenziale degli attacchi informatici, sferrati soprattutto ai danni di aziende ed enti sanitari, pubbliche amministrazioni e cittadini. Da qui l’esigenza di prepararsi alla difesa, soprattutto per le aziende più vulnerabili. Sono questi i temi al […]