Tesla presenta Optimus, il suo primo umanoide

L’uomo bicentenario non è più solo un film. Elon Musk promette un aiutante robotico a meno di 20mila dollari

 

 

Tesla’s AI Day a Palo Alto, in California. Elon Musk ha svelato un prototipo di robot umanoide capace di agire senza un filo collegato alla corrente. Il suo nome è Optimus e, in una breve demo, ha camminato, salutato e ballato sul palco, mentre un video mostrava sue immagini mentre porta scatole e bagna piante con un innaffiatoio.

Il CEO di Tesla ha assicurato che, quando si arriverà alla produzione di massa, probabilmente Optimus costerà sotto i 20mila dollari, quasi meno di un’automobile. I consumatori, una volta effettuato l’ordine, dovrebbero riceverlo nel giro di 3-5 anni, ma per ora sono solo speculazioni e slogan dato che non è ancora in vendita. Sempre secondo il patron della casa automobilistica, Optimus potrebbe dimostrarsi essenziale nell’industria pesante e in altri settori per sopperire alla carenza di manodopera.

Senza viaggiare troppo verso la fantascienza (o forse sì), la deriva è davvero quella dei numerosissimi film cult distopici che ci vedono, come essere umani, sostituiti dalle macchine?

 

 

Per approfondire ascolta: La fiducia nelle nuove tecnologie

 

 

Durante la sua breve dimostrazione, Optimus ha dimostrato di avere una capacità di carico ragionevolmente elevata (alzando taniche d’acqua per annaffiare le piante e sollevando barre di alluminio in fabbrica). Tuttavia, si è subito notato il tempo di risposta ancora troppo lento rispetto al comando. C’è ancora spazio per miglioramenti ed è evidente che si tratta di un progetto al primo giro di boa. Come sarà Optimus quando arriverà sul mercato?

Non lasciamoci ingannare però. Tesla non corre verso l’innovazione da sola e non è stata la prima casa automobilistica a sviluppare robot umanoidi. Honda e Hyundai-Boston Dynamics hanno lavorato su automi chiamati Asimo per quasi 20 anni. 

In futuro, Optimus e Asimo si contenderanno il mercato dei robot umanoidi come Apple e Samsung si contendono quello degli smartphone?

 

Francesca Ponchielli

Potrebbero interessarti

PODCAST

Cultura e Società

La solitudine del sopravvissuto

CIFcast
con Lorenzo Davia, Damiano Lotto, Emiliano Maramonte

PODCAST

Patrizia Rutigliano (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile
Cultura e Società

Patrizia Rutigliano (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile

Ospite: Patrizia Rutigliano

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

Donne al centro della scienza: quanto manca alla rivoluzione?
Cultura e Società

Donne al centro della Scienza: quanto manca alla rivoluzione?

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

NaN - nuovo podcast
Intelligenza artificiale

NaN – Not a Name, il nuovo podcast “esplosivo” sulle AI

NaN - Not a Name
con Michele Stingo, Enrico Iannucci

PODCAST

Health

La sostenibilità nel settore residenziale: comfort abitativo e rispetto dell’ambiente

Ospite: Paolo Mezzalama

GREENTOPIA
con Laura Scrimieri, Ilaria Tana

PODCAST

Madè (CONTENTS): così l'AI sta cambiando il mondo del lavoro
Intelligenza artificiale

Tommaso Madè (Contents): “Così l’AI sta cambiando il mondo del lavoro”

Ospite: Tommaso Madè

LEGALTECH SHOW
con Silvano Lorusso, Nicolino Gentile