SPECIALE RADIO ACTIVA

La fiducia nelle nuove tecnologie

Intervista a Massimo Chiriatti

 

 

Nuova puntata dello Speciale Radio Activa: il nostro speaker, Marco Borgherese, ha intervistato Massimo Chiriatti, Chief Technical e Innovation Officer di Lenovo. In compagnia del nostro ospite, abbiamo parlato di due rivoluzioni che sicuramente hanno modificato il presente e che potranno ancora di più cambiare il nostro futuro: Blockchain e AI.

Nel corso dell’intervista, abbiamo analizzato i campi applicativi di queste nuove tecnologie sul mercato, tra gli hollywoodiani allarmismi causati dai media e il marketing utopistico di diverse aziende private. Le macchine ci sostituiranno? La blockchain spazzerà via il dollaro e l’euro?

 

 

Ascolta anche: Il progetto Base Italia: etica e futuro per il Paese

 

 

La verità, come tendenzialmente accade, non è assoluta e dogmatica, ma moderata, ragionata e in divenire. Questo perché si basa sull’analisi e sulla raccolta costante delle ultime notizie e informazioni. Le rivoluzioni non sono facili da interpretare.

Con un parallelismo calzante, Chiriatti paragona l’avvento della Blockchain a quello di Internet, sottolineando le tempistiche: “Quanti anni sono serviti per arrivare al punto in cui siamo ora?”

Per trovare le risposte giuste sul nostro futuro, bisogna partire analizzando il passato e il contesto di crescita e di innovazione. “Non dimentichiamo che è stato l’effetto dirompente bitcoin a portare alla ribalta la tecnologia Blockchain”, ha continuato il dirigente di Lenovo.

Se questo arrivo è stata la miccia, certo la Blockchain non si esaurisce nel mero aspetto economico. Che metamorfosi hanno subito il piano gerarchico-distributivo e quello sociale, anch’essi travolti da questa onda?

 

 

Ascolta anche: Blockchain, tra formazione e trasformazione digitale

 

 

Non solo Blockchain. Nella seconda parte dell’intervista, abbiamo ragionato sull’AI, sul suo essere essenzialmente dato, calcolo e oggetto.

E abbiamo scoperto perché Massimo Chiriatti, nel suo ultimo libro, Incoscienza artificiale (Luiss University Press, 2021), parla ancora di macchine incoscienti, non prestando però mai il fianco al pessimismo e alla tecnofobia.

Non resta che premere play per approfondire!

Redazione

 

 


Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Ospite

Massimo Chiriatti

Massimo Chiriatti si laurea in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bari e completa la sua formazione con un Master in Governo di Sistemi Informativi all’Università degli Studi di Roma Tre. Dal 2006 al 2021 è stato in IBM e, negli ultimi due anni in azienda ha ricoperto il ruolo di CTO Blockchain e Digital […]

Potrebbero interessarti

PODCAST

L'Intelligenza Artificiale di Google è davvero cosciente? Parola al linguista computazionale Michele Stingo
Intelligenza Artificiale

L’IA di Google è davvero cosciente?

ED È SUBITO SIRI
con Michele Stingo

PODCAST

DALL-E 2: le immagini create da un algoritmo - Radio activa
Intelligenza Artificiale

DALL-E 2: le immagini create da un algoritmo

ED È SUBITO SIRI
con Michele Stingo

PODCAST

5G: i vantaggi per le PMI
Big Data

Blockchain per la filiera produttiva

PODCAST

assocontact 2022
Blockchain

NFT e opportunità di business nel Metaverso

PODCAST

DALL-E 2: le immagini create da un algoritmo - Radio activa
Cyber Security

Ucraina – Putin: un’Intelligenza Artificiale sarebbe mai entrata in guerra?

ED È SUBITO SIRI
con Michele Stingo, Fabio Ragno

PODCAST

assocontact 2022
Blockchain

Tutto sugli NFT

Ospite: Roberto Garavaglia

SPECIALE RADIO ACTIVA
con Marco Borgherese