AIKO Space: l’Innovazione nell’industria spaziale con l’AI

Guidare un’esplorazione spaziale efficiente e autonoma con le nuove tecnologie

 

 

AIKO Space, una software house nata nel 2017 come parte dell’incubatore di imprese innovative del Politecnico di Torino, sta rivoluzionando l’industria spaziale con soluzioni avanzate basate sull’intelligenza artificiale. Un percorso di crescita che ha subito una forte accelerazione grazie a collaborazioni con partner di alto livello, come l’Agenzia Spaziale Europea, e che ha ampliato la propria presenza internazionale con un nuovo ufficio a Tolosa, in Francia. Anche solo per queste due mosse, AIKO si posiziona come leader nell’automazione delle missioni spaziali.

Esploriamo insieme l’impatto di questa startup italiana.

 

 

Leggi anche: Bye bye Apple, benvenuto AI Pin. L’era del post smartphone

 

 

Orbital_Oliver: l’AI al servizio dell’elaborazione e della pianificazione delle missioni

Uno dei prodotti principali di AIKO è Orbital_Oliver, piattaforma innovativa che abilita i veicoli spaziali a elaborare dati in tempo reale, prendere decisioni critiche durante le missioni e, se necessario, riconfigurare gli obiettivi per ottimizzare la raccolta e la trasmissione dei dati. Questo approccio non solo riduce i costi operativi, ma aumenta anche l’efficienza complessiva delle missioni spaziali.

 

Cloudy_Charles: l’ottimizzazione delle risorse attraverso l’identificazione delle nuvole

AIKO affronta, invece, una sfida comune analizzando le immagini ottiche con Cloudy_Charles, ovvero quella dell’identificazione e dell’eliminazione delle immagini compromesse da nuvole. Questo software consente di filtrare i fotogrammi nuvolosi, ottimizzando l’uso delle risorse di banda e riducendo i costi associati al trasferimento dei dati a terra. Tale ottimizzazione è cruciale per garantire che solo i dati utili vengano trasferiti, consentendo un utilizzo su misura delle capacità di comunicazione.

 

Speedy_Skylar: la realizzazione di reti con tolleranza per i ritardi

Da ultimo, Speedy_Skylar rappresenta un’altra pietra miliare nell’offerta di AIKO, attraverso l’offerta di soluzioni software che integrano la tolleranza ai ritardi nell’architettura delle missioni spaziali. Questo approccio consente una maggiore flessibilità e resilienza nell’esecuzione delle missioni, riducendo al minimo il rischio di interruzioni dovute a ritardi nelle comunicazioni. La combinazione di software di terra e di bordo ottimizza il controllo e la gestione delle missioni, garantendo un flusso di lavoro fluido e affidabile.

 

 

Ascolta il nostro approfondimento: Un viaggio nell’anima del soldato Sci-Fi

 

 

AIKO è già sinonimo di pionieri dello spazio

Innovazioni notevoli per una startup che ha visto la luce meno di 10 anni fa. Si può affermare, a scanso di equivoci, che AIKO è un catalizzatore per l’Innovazione nell’industria spaziale. Essendo stata la prima società in Europa a mostrare in orbita algoritmi di Deep Learning, AIKO sta ridefinendo gli standard del settore.

Obiettivo del team è introdurre l’autonomia nelle decisioni durante le missioni spaziali, con la promessa di rivoluzionarne completamente la gestione, consentendo ai clienti di aumentare l’automazione delle loro infrastrutture e di ottenere significativi risparmi sui costi operativi.

La dedizione alla ricerca e allo sviluppo da parte di AIKO continua a produrre soluzioni all’avanguardia che cambiano il modo in cui concepiamo e gestiamo il rapporto con lo spazio. Il futuro dell’esplorazione è arrivato a un nuovo punto di esplosione?

 

Ascolta anche il nostro podcast: La corsa allo spazio del continente africano

Potrebbero interessarti

PODCAST

Cultura e Società

L’eredità di Luigi Einaudi secondo Giuseppe Vegas

Ospite: Giuseppe Vegas

OLL IN
con Lelio Borgherese

PODCAST

Perché revisionare sempre attentamente l'output dell'AI
Intelligenza artificiale

L’output dell’AI non è infallibile. L’importanza della revisione dei contenuti

Ospite: Gianluca Bergaminelli

A LITTLE PRIVACY, PLEASE!
con Marco Trombadore

PODCAST

Cultura e Società

Anna Paola Concia: “Ogni donna che rompe un tetto di cristallo lo fa per tutte”

Ospite: Anna Paola Concia

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

People

Misurare il successo: una moneta a due facce

C.S.I. Customer Success Italia
con Francesco Acabbi, Mark Bartucca

PODCAST

Cultura e Società

Il cyborg, ovvero il sogno della fusione tra uomo e macchina

CIFcast
con Lorenzo Davia, Damiano Lotto, Emiliano Maramonte

PODCAST

AITEM: l'AI italiana che sta rivoluzionando la sanità e la produzione industriale
Health

AITEM: l’AI italiana che sta rivoluzionando Sanità e produzione industriale

Ospite: Massimiliano Melis

SMASH
con Francesca Ponchielli