ChefGPT: il tuo chef personale, molto più di semplici ricette

Da oggi c’è un nuovo aiutante AI che promette di cambiare le nostre abitudini alimentari. Ecco ChefGPT 

 

 

Il Sous Chef creato con l’AI sarà il compagno perfetto! Potrai finalmente dire basta a piatti noiosi come la pasta al tonno o a cibi ordinati perché con l’applicazione ChefGPT avrai a disposizione un’infinità di ricette, consigli di cucina stile Masterchef, calcolatore di macro-nutrienti e una pianificazione di pasti settimanale per non rimanere mai a stomaco (o portafoglio) vuoto.

Cinque funzionalità per cinque esigenze diverse per trasformare facilmente ogni ingrediente in un piatto stellato. Con PantryChef e MasterChef aggiungi dalla lista gli ingredienti a tua disposizione, gli elettrodomestici e gli utensili che vuoi utilizzare, il tempo che hai a disposizione, il livello di difficoltà… una shakerata e la tua ricetta sarà generata, oppure, semplicemente inserendo un ingrediente di cui hai voglia, appariranno davanti a te infinità di ricette che lo prevedono.

 

 

Leggi anche: Abbiamo provato la “carne-non carne” di Impact Food

 

 

Stai seguendo una dieta in vista di Natale? Sei un palestrato? Vuoi semplicemente bilanciare correttamente quello che mangi? Allora MacroGPT è quello che fa per te. Ti aiuta a raggiungere gli obiettivi macro trovando il giusto equilibrio selezionando le tue necessità anche in fatto di diete, tra vegetariano, pescetariano, vegano, senza glutine, senza lattosio, keto e paleo… insomma, ce n’è per tutti i gusti.

Le funzionalità sono infinite: puoi essere supportato nella scelta migliore per rendere ogni piatto perfetto o pianificare insieme tutti i pasti della settimana per non rimanere mai in difficoltà con la spesa o sull’ardua scelta tra una noiosa insalata, il cibo cinese che giace nel frigo dalla settimana scorsa e le verdure che ti guardano con disappunto da quando hai deciso – come ogni lunedì da 20 anni a questa parte – di iniziare la dieta.

Goderti la cucina di ChefGPT è facile: basta scegliere uno dei due piani tra basic (completamente gratuito) e pro (al costo di $3 mensili) e il gioco è fatto… o, forse, sarebbe meglio dire “il piatto è fatto”.

Chissà se un domani avremo anche dei robot che cucineranno direttamente per noi. Nel frattempo il nostro consiglio è: divertitevi a sperimentare. Tranquilli, non c’è nessun Cracco a giudicare i vostri piatti e nessuna prova a tempo.

A cura di

In questo articolo:

Potrebbero interessarti

PODCAST

Cultura e Società

Il fuorilegge nella Science Fiction

CIFcast
con Lorenzo Davia, Damiano Lotto, Emiliano Maramonte

PODCAST

L'esplorazione delle diverse strategie per avere successo con i moderni prosumer, anche nel mondo retail
People

Oltre il SaaS, il Customer Success in tutti i settori

C.S.I. Customer Success Italia
con Francesco Acabbi, Mark Bartucca

PODCAST

Cultura e Società

L’eredità di Luigi Einaudi secondo Giuseppe Vegas

Ospite: Giuseppe Vegas

OLL IN
con Lelio Borgherese

PODCAST

Perché revisionare sempre attentamente l'output dell'AI
Intelligenza artificiale

L’output dell’AI non è infallibile. L’importanza della revisione dei contenuti

Ospite: Gianluca Bergaminelli

A LITTLE PRIVACY, PLEASE!
con Marco Trombadore

PODCAST

Cultura e Società

Anna Paola Concia: “Ogni donna che rompe un tetto di cristallo lo fa per tutte”

Ospite: Anna Paola Concia

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

People

Misurare il successo: una moneta a due facce

C.S.I. Customer Success Italia
con Francesco Acabbi, Mark Bartucca