Serenis, una seduta di psicoterapia a portata di clic

Ai Digital Innovation Days 2022 l’intervento della CEO e co-Founder Silvia Wang

 

 

Il 26 ottobre, nello spazio di Talent Garden a Milano, è andato in scena il primo giorno dei Digital Innovation Days, tra i più importanti eventi italiani a occuparsi di digitale e innovazione. L’avanzamento tecnologico, però, deve sempre avere al centro le persone e il loro benessere, altrimenti chi ci sarà a implementare, realizzare e infine fruire di questa trasformazione?

Il tema della salute mentale si lega a doppio filo al tema digitale. Infatti, ora che la nostra vita è sempre più ibrida, fatta di connessioni social, lavoro da remoto e Metaverso, come sta la nostra mente? Una discussione che è diventata trend topic soprattutto in periodo di pandemia. Le persone, con la diffusione del Covid-19, hanno iniziato a comprendere quanto fosse necessario non solo un supporto medico a livello fisico, ma anche un sostegno a livello umano e mentale. Quanto ha influito sul benessere psicologico di noi italiani la lunga costrizione all’interno delle mura domestiche?

Queste le premesse dell’intervento della CEO e Co-Founder Silvia Wang che, in questo clima di riscoperta culturale, ha pensato a Serenis.

Quindi, cos’è Serenis?

 

 

Se vuoi saperne di più sui Digital Innovation Days

 

 

Dalle parole dell’imprenditrice:

“Serenis è una piattaforma digitale di servizi di psicoterapia online che è nata proprio durante la pandemia di Covid-19, quando milioni di persone hanno visto tentennare – e nei casi peggiori hanno perso – la propria serenità. Il progetto è stato accolto con entusiasmo da tutti gli amici con cui ne ho parlato, tanto che le prime risorse sono arrivate proprio da loro, da chi ha deciso di supportarmi con il suo contributo per rendere il benessere mentale più accessibile.”

L’accessibilità al benessere mentale è il core di Serenis; in più, diversi studi dimostrano che la terapia online ha lo stesso valore di quella in presenza. 

Un’altra idea di successo partita da un bisogno che non era ancora stato colmato dal mercato. Quanti altri progetti potrebbero nascere in questo modo? Qual è il futuro Serenis a cui non si sta ancora pensando?

 

Se stai considerando di accedere al supporto psicologico online, qui altre informazioni in merito.

Francesca Ponchielli

Potrebbero interessarti

PODCAST

Patrizia Rutigliano (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile
Cultura e Società

Patrizia Rutigliano (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile

Ospite: Patrizia Rutigliano

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

Donne al centro della scienza: quanto manca alla rivoluzione?
Cultura e Società

Donne al centro della Scienza: quanto manca alla rivoluzione?

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

NaN - nuovo podcast
Intelligenza artificiale

NaN – Not a Name, il nuovo podcast “esplosivo” sulle AI

NaN - Not a Name
con Michele Stingo, Enrico Iannucci

PODCAST

Health

La sostenibilità nel settore residenziale: comfort abitativo e rispetto dell’ambiente

Ospite: Paolo Mezzalama

GREENTOPIA
con Laura Scrimieri, Ilaria Tana

PODCAST

Madè (CONTENTS): così l'AI sta cambiando il mondo del lavoro
Intelligenza artificiale

Tommaso Madè (Contents): “Così l’AI sta cambiando il mondo del lavoro”

Ospite: Tommaso Madè

LEGALTECH SHOW
con Silvano Lorusso, Nicolino Gentile

PODCAST

Superstudio Events: pionieri della sostenibilità negli spazi per grandi eventi
Sostenibilità

I grandi eventi si fanno sempre più green

Ospite: Tommaso Borioli

GREENTOPIA
con Laura Scrimieri, Ilaria Tana