TÉCHNE

La difesa dell’inclusione e delle diversità, l’avventura di Beyond The Box

Meno opportunità di occupazione, stipendi più bassi, dimissioni in bianco in caso di maternità, part time
obbligato, discriminazioni ed altre ingiustizie ordinarie.

È la realtà femminile nel mondo del lavoro. Si fa fatica a credere che ad oltre mezzo secolo di distanza dalle lotte femministe e dalle prime conquiste, l’autodeterminazione del genere femminile venga ancora messa in discussione. Eppure la discriminazione sul lavoro non riguarda solamente il genere ma anche l’età, l’etnia, la disabilità, l’orientamento sessuale. In questa edizione di Téchne, Aleksandra Maravic ci racconta la sua idea per  rendere il mondo del lavoro più inclusivo. Il primo passo per lei è stato fondare Beyond The Box.

 

Ascolta anche: Meno CV, più idee. La rivoluzione del recruiting parte da Just Knock

 

Beyond The Box è la start up nata nel 2019 che ha creato il primo servizio di intelligenza artificiale per mettere in contatto manager e imprenditori con le competenze specifiche delle persone, con l’obiettivo di aiutare le imprese nelle loro sfide quotidiane. Si tratta di una piattaforma attraverso la quale ognuno può mettere a disposizione le proprie competenze per le aziende che lo richiederanno. “Il nome Beyond the Box, è nato dal fatto che io e il mio socio, Massimo Ciccarone, non eravamo più a nostro agio nella “scatola” della dimensione aziendale” spiega Aleksandra Maravic “volevamo cambiarla e soprattutto volevamo che le competenze delle persone fossero al centro di tutto”.

 

Ascolta anche: Intelligenza artificiale e recruiting, la nuova frontiera dell’HR

 

Non solo consulenze ma anche attività di formazione. Un’occasione proficua di scambio e condivisione di competenze. La piattaforma offre alle persone che mettono a disposizione le loro competenze, di monetizzare sulle proprie sessioni informative ed essere imprenditori di sé stessi.

 

Luisa Vittoria Amen

 

Ospite

Aleksandra Maravic

Da oltre 10 anni Aleksandra Maravic segue il Business Development delle PMI italiane nei mercati esteri. Ha viaggiato in più di 70 paesi, vissuto in 3 continenti e parla 6 lingue. Oggi si impegna attivamente contro le discriminazioni presenti nel mercato del lavoro.   Insieme a Massimo Ciccarone ha fondato /BeyondTheBox, per offrire un’alternativa al mercato del lavoro che permetta alle persone di condividere le proprie competenze e migliorare la qualità della vita. Grazie all’intelligenza artificiale di /BeyondTheBox discriminazioni ed inefficienze del mercato del lavoro vengono completamente eliminate.

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore