CIFcast

Samuel Delany e la ricostruzione di un io che non c’è

Un nuovo episodio di CIFcast dedicato a Samuel Delany, scrittore, glottoteta e critico letterario statunitense

 

 

Dopo la pausa natalizia torna CIFcast, il podcast di Radio Activa realizzato in collaborazione con il Collettivo Italiano Fantascienza, condotto come sempre da Lorenzo Davia, Damiano Lotto ed Emiliano Maramonte. Il titolo di questa puntata, “Samuel Delany e la ricostruzione di un io che non c’è”, ha un sapore psicoanalitico, ma non c’è da preoccuparsi: nessun discorso difficile!

Nel percorso di esplorazione del concetto di “altro” attraverso i classici della letteratura fantascientifica, i nostri speaker arrivano a guardare il problema con gli occhi del “diverso”. Ma chi è Samuel Delany, e perché proprio questo autore?

 

 

Ascolta anche: Leigh Brackett, luoghi ed esseri alieni

 

 

 

La scelta di incentrare l’episodio sullo scrittore e critico statunitense è legata al fatto che, tra le numerose altre cose, nel 1967 ha scritto “Einstein Perduto (Una favolosa tenebra informe)“, vincitore, nello stesso anno, del Premio Nebula e finalista all’Annual Achievement Award for Science Fiction and Fantasy “The Hugo Awards”.

In questo romanzo Delany si chiede cosa succede quando tentiamo di assimilare miti dell’ideologia culturale dominante che, però, non ci appartiene. I miti sono universali o dipendono da tempo, luogo e creature? Per saperne di più non vi resta che ascoltare il podcast.

Sabrina Colandrea

 

 

Ospite

POTREBBERO INTERESSARTI

Xam Xam

Il nuovo programma di Radio Activa in collaborazione con WeAfricansUnited che viaggia alla scoperta delle innovazioni del continente africano. Un percorso che porta alla luce

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo