DIGITAL JAM

Telemedicina come innovazione sociale

Intervista a Gianfranco Poledda, regional business manager del Centro Medico Santagostino di Milano

 

In questa puntata di Digital Jam, i nostri speaker Fabio Castronuovo e Mark Bartucca, con l’aiuto della squadra di Chorally, hanno intervistato Gianfranco Poledda, da più di 20 anni nel mondo delle HR e regional business manager del Centro Medico Santagostino di Milano.

 

Ascolta anche: Amelia Parente: come cambia l’HR dopo il Covid secondo Roche Italia

 

Tra un brano jazz e l’altro, abbiamo chiesto a Poledda quali sono le ultime innovazioni in campo medico e quanto potrebbero portare valore a livello sociale. La telemedicina è davvero il futuro? Cosa siamo in grado di fare oggi e quali importanti traguardi riusciremo a raggiungere?

Tatiana Sharon Vani

 

 

Ospite

Gianfranco Poledda

Gianfranco Poledda è HR Manager presso il Centro Medico Santagostino di Milano.   Dopo aver lavorato in realtà internazionali come Accenture, Autodesk, Vodafone e Coca-Cola, nel 2013 entra in Sorgenia come Direttore Personale del gruppo.   Dal 2017 incontra la Sanità privata in qualità di Direttore Risorse Umane del gruppo Humanitas, dove comprende che la sanità è il suo futuro. Nei quasi 20 anni di carriera ha lavorato su tanti progetti di innovazione HR con l’obiettivo di portare la funzione vicino alle persone, trasformandola da HR administration a HR Business Partner.

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore