Coinbar diventa partner ufficiale di Binance Pay

Coinbar sigla un accordo pluriennale con l’exchange Binance Pay, che grazie all’azienda italiana permetterà ai suoi utenti di pagare in criptovalute direttamente nei negozi

 

 

Dal 9 gennaio 2024 oltre 168 milioni di utenti registrati su Binance, grazie alla partnership con Coinbar, exchange italiano specializzato nei pagamenti digitali, potranno utilizzare le criptovalute per effettuare acquisti direttamente nei negozi, per il momento in Europa, presso gli esercenti convenzionati con Coinbar e senza il pagamento di alcuna commissione aggiuntiva.

Si tratta di una partnership internazionale grazie alla quale Coinbar compie un grandissimo balzo in avanti, dimostrando che l’Italia è tra i protagonisti della rivoluzione dei pagamenti digitali.

Nel 2023 il mercato delle criptovalute ha raggiunto il valore complessivo di 1,54 trilioni di dollari e si prevede un’ulteriore crescita nel 2024. Questo sviluppo è dovuto a diversi fattori, come l’aumento di interesse da parte di investitori istituzionali, governi e aziende e la crescente popolarità delle criptovalute come metodo di pagamento.

 

 

Leggi e ascolta anche il nostro podcast: Coinbar porta le criptovalute nell’Economia reale

 

 

Binance, piattaforma di scambio di criptovalute fondata nel 2017, con una straordinaria crescita già a maggio 2021 si era affermata come il player di beni digitali più grande del mondo in termini di volume di scambi. Oggi la piattaforma conta oltre 168 milioni di utenti provenienti da 45 paesi e un volume di scambio giornaliero che supera i 50 miliardi di dollari.

All’alba di un 2024 che si preannuncia cruciale per i digital asset, questa partnership rappresenta un risultato significativo per Coinbar. A riguardo, Fabiano Taliani, COO dell’azienda ha affermato:

“Confermando la validità delle nostre intuizioni, la partnership con Binance Pay è il modo migliore per iniziare il 2024 continuando a seguire con coraggio e coerenza la nostra visione, dimostrando che l’Italia è in prima fila nel settore dei pagamenti digitali. Le criptovalute non sono il futuro ma il presente di un’esperienza di acquisto sempre più digitale e cashless che soddisfa trasversalmente tutte le generazioni. Siamo orgogliosi di essere al fianco di Binance, per offrire ai loro utenti l’opportunità di pagare direttamente dal proprio wallet, in criptovalute, che, così, si affermano ulteriormente come oggetti di uso quotidiano.”

 

 

Leggi anche La normativa italiana ed europea nel mercato delle criptovalute

 

 

Queste, invece, le dichiarazioni di Gianluigi Guida, Country Manager di Binance Italia: “Siamo entusiasti di annunciare la partnership con Coinbar, una mossa significativa volta a migliorare l’esperienza della nostra community italiana. Questa partnership consente agli utenti di Binance Italia di effettuare trasferimenti in criptovalute e rappresenta un passo importante per rendere le criptovalute una parte tangibile della vita quotidiana dei nostri utenti“.

Anche il commento di Pakning Luk, direttore dello Sviluppo commeciale di Binance Pay, si focalizza sull’obiettivo dell’exchange: fornire agli utenti modi convenienti e innovativi per utilizzare le criptovalute nella vita di tutti i giorni. La collaborazione con Coinbar “rafforza la missione di Binance Pay di fornire alle aziende e ai consumatori un’esperienza di trasferimento in criptovalute senza contatto, senza confini e sicura. Il ruolo dell’Italia nel promuovere l’innovazione digitale si allinea perfettamente con la visione di Binance Pay. Insieme a Coinbar, stiamo aprendo la strada all’adozione diffusa delle valute digitali e arricchendo ulteriormente il panorama dei trasferimenti digitali locali”.

Redazione

Potrebbero interessarti

PODCAST

Patrizia Rutigliano (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile
Cultura e Società

Patrizia Rutigliano (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile

Ospite: Patrizia Rutigliano

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

Donne al centro della scienza: quanto manca alla rivoluzione?
Cultura e Società

Donne al centro della Scienza: quanto manca alla rivoluzione?

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

NaN - nuovo podcast
Intelligenza artificiale

NaN – Not a Name, il nuovo podcast “esplosivo” sulle AI

NaN - Not a Name
con Michele Stingo, Enrico Iannucci

PODCAST

Health

La sostenibilità nel settore residenziale: comfort abitativo e rispetto dell’ambiente

Ospite: Paolo Mezzalama

GREENTOPIA
con Laura Scrimieri, Ilaria Tana

PODCAST

Madè (CONTENTS): così l'AI sta cambiando il mondo del lavoro
Intelligenza artificiale

Tommaso Madè (Contents): “Così l’AI sta cambiando il mondo del lavoro”

Ospite: Tommaso Madè

LEGALTECH SHOW
con Silvano Lorusso, Nicolino Gentile

PODCAST

Superstudio Events: pionieri della sostenibilità negli spazi per grandi eventi
Sostenibilità

I grandi eventi si fanno sempre più green

Ospite: Tommaso Borioli

GREENTOPIA
con Laura Scrimieri, Ilaria Tana