Intelligenza artificiale: i nuovi progetti dell’Università di Pisa

Nel 2021 solo il 6% delle PMI ha affrontato il tema investimento nell’intelligenza artificiale: “Siamo indietro, ma la strada è tracciata e il mercato sta crescendo”. Nuove opportunità di lavoro per i laureandi

 

 

L’intelligenza artificiale cambierà il modo di fare impresa? Le nuove applicazioni in questo campo sono accessibili solo ai grandi colossi tecnologici, oppure possono entrare nella pratica quotidiana delle PMI?

15 dicembre. Il seminario organizzato dall’Università di Pisa sembra avere dato una risposta chiara. Sono stati presentati, infatti, casi di applicazioni di intelligenza artificiale a problemi gestionali in varie aree aziendali, dalla strategia al marketing, fino alla gestione delle risorse umane. I relatori sono stati gli stessi studenti della laurea magistrale in Artificial Intelligence and Data Engineering attivata presso il Dipartimento di Ingegneria dell’Informazione dell’Università, che hanno sviluppato le applicazioni durante il corso di Business and Project Management.

Non solo l’AI sta già cambiando il modo di fare grande impresa, ma anche il modo di lavorare delle aziende di ogni dimensione. Inoltre, in un periodo così fragile a livello di mercato del lavoro e contesto socioeconomico, il campo di studi in questione può offrire opportunità di carriera senza eguali nel panorama del nostro Paese. A brand new world of real opportunities…

Vediamo insieme alcune delle proposte più interessanti.

 

 

Leggi anche: Siete pronti a fare un colloquio di lavoro con un’intelligenza artificiale?

 

 

Campo strategico e marketing digitale. Come utilizzare l’intelligenza artificiale per intercettare i bisogni del mercato e verificare il posizionamento della propria impresa? E per creare un nuovo corso?

Due dei metodi d’applicazione dell’AI per far fronte a queste esigenze sono stati il Topic Modeling e la Sentiment Analysis. Gli studenti hanno analizzato esempi reali del mondo attuale e hanno cercato dei modelli che meglio potessero risolvere i problemi della comunicazione digitale 4.0.

Con Topic Modeling si intende “una tecnica di Machine Learning non supervisionata in grado di scansionare una serie di documenti, rilevare schemi di parole e frasi al loro interno e raggruppare automaticamente gruppi di parole ed espressioni simili che meglio caratterizzano una serie di documenti”. Non è difficile immaginare una possibile applicazione in azienda, soprattutto se si tratta di una realtà che deve elaborare centinaia o addirittura migliaia di interazioni con i clienti ogni giorno. Con questa applicazione si può procedere a un’analisi dei dati di post sui social media, e-mail, chat, risposte a sondaggi. Tutti compiti che sarebbero difficilmente regolabili in maniera efficiente dai soli collaboratori umani.

 

 

Ascolta il nostro podcast Ucraina-Putin: un’intelligenza artificiale sarebbe mai entrata in guerra?

 

 

Nel campo dell’analisi, quanto incide l’utilizzo della Sentiment Analysis? Come può cambiare il mercato?

Capiamo prima di cosa si sta parlando. Si tratta di “una tecnica di elaborazione del linguaggio naturale utilizzata per determinare se i dati sono positivi, negativi o neutri”. L’analisi del sentiment può essere eseguita su dati testuali per aiutare le aziende a monitorare l’opinione dei prosumer sul marchio in generale oppure, più nel dettaglio, i feedback dei clienti su un determinato prodotto. Così facendo si può andare incontro alle esigenze della clientela.

Insomma, un’intelligenza artificiale al servizio della persona, per creare servizi sempre più su misura. Quale entità, nel mercato attuale, può privarsi di questa tecnologia? E questa tecnologia da chi altri può essere sviluppata se non dai ragazzi che si stanno formando adesso? Un’occasione a 360° che può aprire il mondo universitario al mercato del lavoro e una strada da intraprendere per le aziende di ogni settore e dimensione. 

È tempo di una svolta.

 

Ascolta il nostro podcast: L’intelligenza artificiale che legge la Legge

Potrebbero interessarti

PODCAST

Sostenibilità

Il futuro della transizione energetica in Italia

Ospite: Ilaria Sergi

SPECIALE RADIO ACTIVA+
con Sabrina Colandrea

PODCAST

Cybersecurity

Dati sanitari “liberati” a favore della Ricerca. Senza rinunciare alla tutela della privacy

Ospite: Luca Bolognini, Diego Fulco, Raffaella Grisafi

A LITTLE PRIVACY, PLEASE!
con Sergio Aracu

PODCAST

Cultura e Società

Alla scoperta della Gen Z con Chiara Caccioppoli

Ospite: Chiara Caccioppoli

FUTURA
con Mark Bartucca

PODCAST

People

Vuoi implementare il Customer Success nella tua azienda? Ecco qualche consiglio pratico

C.S.I. Customer Success Italia
con Francesco Acabbi, Mark Bartucca

PODCAST

People

Leadership e competenze trasversali. L’identikit del leader moderno

Ospite: Lelio Borgherese

SPECIALE RADIO ACTIVA+
con Michela Lombardi

PODCAST

Cultura e Società

Alla scoperta del podcast “Perfetti sconosciuti” con Claudio Di Filippo

Ospite: Claudio Di Filippo

CIFcast
con Damiano Lotto, Emiliano Maramonte