Nasce a Roma il primo liceo digitale d’Italia

30 studenti formano la prima classe italiana del nuovo percorso di studi quinquennale. L’obiettivo? Educare a pensare

 

Frutto della sinergia tra Leonardo Spa, Fondazione Leonardo e Ministero dell’Istruzione, nasce a Roma, precisamente all’Istituto Matteucci, il primo liceo digitale del Paese, un vero e proprio progetto pilota. Un nuovo indirizzo scolastico per sviluppare in maniera integrata le competenze digitali dei giovani e che, al contempo, riesca a favorire il dialogo tra materie scientifiche e discipline umanistiche, come richiesto dal Piano Nazionale Scuola Digitale.  Tutto questo nasce dall’esigenza di diffondere una vera cultura dell’Innovazione, dove le materie prettamente scientifiche non sono più le uniche protagoniste indiscusse, ma si punta alle materie STEAM, ossia Science, Technology, Engineering, Art, Mathematics: questo si traduce così in un investimento prezioso per la crescita di competitività del sistema industriale nazionale.

Senza dubbio, il liceo digitale è una vera e propria rivoluzione nel sistema accademico italiano, per formare dei giovani consapevoli, con competenze reali e variegate, adeguandosi ai numerosi cambiamenti che stiamo vivendo. “Ci mancano mille tecnici digitali, voi sarete alcuni di questi”, dice ai ragazzi il Presidente della Fondazione Leonardo, Luciano Violante, presentando l’iniziativa nella scuola.

Il corso è sperimentale e i giovani si cimenteranno nello studio di diverse materie, dalla Robotica all’Intelligenza artificiale, dalla Filosofia all’Informatica; avranno così le porte aperte ad alcuni corsi di laurea specifici: Filosofia digitale, Informatica umanistica, Scienze della Comunicazione, Ingegneria dell’Informazione industriale, per citarne alcuni.

“Il compito di un’azienda come Leonardo, che ha puntato con forza sulla convergenza tra manifattura e digitale, è oggi quello di sostenere una innovazione condivisa con mondo dell’impresa, centri di ricerca, scuola e università – dichiara Luciano Carta, presidente di Leonardo – Ecco perché la nostra azienda, nel 2021, ha attivato 776 percorsi formativi tra stage, programmi di apprendistato, tirocini e alternanza scuola-lavoro. Per lo stesso motivo numerosi dipendenti di Leonardo si sono impegnati in più di 1.400 ore di docenza in 4 Istituti tecnici superiori italiani. Qui all’Istituto Matteucci siamo orgogliosi di vedere oggi nascere il primo liceo digitale. Ci impegneremo affinché questo progetto ‘contamini’ molti altri istituti italiani”.

Gli studenti, come affermato dall’AD di Leonardo, Alessandro Profumo, avranno anche la possibilità di effettuare stage nell’azienda che avranno come filo conduttore l’intelligenza artificiale e il linguaggio matematico, e che saranno arricchite da competenze umanistiche. Non solo: i ragazzi svilupperanno il pensiero critico attraverso un “laboratorio del pensiero” durante il biennio, per comprendere la società in cui viviamo e i cambiamenti in atto della nostra epoca e soprattutto per prepararli allo studio della Filosofia dal terzo anno.

Buon sapere, giovani: il mondo vi aspetta! 

Potrebbero interessarti

PODCAST

Patrizia Rutigliano (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile
Cultura e Società

Patrizia Rutigliano (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile

Ospite: Patrizia Rutigliano

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

Donne al centro della scienza: quanto manca alla rivoluzione?
Cultura e Società

Donne al centro della Scienza: quanto manca alla rivoluzione?

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

NaN - nuovo podcast
Intelligenza artificiale

NaN – Not a Name, il nuovo podcast “esplosivo” sulle AI

NaN - Not a Name
con Michele Stingo, Enrico Iannucci

PODCAST

Health

La sostenibilità nel settore residenziale: comfort abitativo e rispetto dell’ambiente

Ospite: Paolo Mezzalama

GREENTOPIA
con Laura Scrimieri, Ilaria Tana

PODCAST

Madè (CONTENTS): così l'AI sta cambiando il mondo del lavoro
Intelligenza artificiale

Tommaso Madè (Contents): “Così l’AI sta cambiando il mondo del lavoro”

Ospite: Tommaso Madè

LEGALTECH SHOW
con Silvano Lorusso, Nicolino Gentile

PODCAST

Superstudio Events: pionieri della sostenibilità negli spazi per grandi eventi
Sostenibilità

I grandi eventi si fanno sempre più green

Ospite: Tommaso Borioli

GREENTOPIA
con Laura Scrimieri, Ilaria Tana