START M'UP

Cos’è l’intelligenza emotiva e come allenarla grazie all’AI

“Intelligenza emotiva significa diventare smart con le emozioni e con i sentimenti”. Lo afferma Massimiliano Caviglia, che spiega a Start M’Up perché è importante allenare l’intelligenza emotiva

 

 

Fin dalla nascita, le emozioni plasmano la nostra vita influenzando a livello conscio o inconscio tutte le nostre scelte e decisioni. Le neuroscienze oggi ci dicono che imparare a identificare, conoscere e dominare le nostre emozioni ci aiuta a viverle in modo più produttivo e a migliorare la nostra vita professionale e personale. Massimiliano Caviglia è consulente aziendale, EQ trainer, coach e imprenditore. È anche Co-fondatore di CoachUrself e Senior Consultant di Evolve Consulting. Negli ultimi anni si è specializzato nell’ambito dell’Intelligenza emotiva per la misurazione del clima organizzativo e della team performance.

 

 

Ascolta anche: CodeTheFuture – #creative #learning – intervista a CodEmotion Kids 

 

Intervistato da Marco Borgherese, Caviglia spiega il concetto di EQ (quoziente emozionale) che indica la capacità di un individuo di acquisire consapevolezza dei propri sentimenti e delle proprie emozioni. Queste infatti, influiscono sulla percezione che abbiamo del mondo, sulla nostra capacità di stringere relazioni interpersonali e anche sulle decisioni che prendiamo. Tutti questi elementi non influiscono solamente sulla sfera sociale ma anche su quella lavorativa. Allenare la propria intelligenza emotiva significa anche saper gestire le proprie emozioni, avere la capacità di interrogarsi sui propri sentimenti di fronte a ogni situazione della vita.

 

Ascolta anche: Intelligenza artificiale e recruiting, la nuova frontiera dell’HR

 

Un altro importante argomento della puntata riguarda la relazione tra intelligenza emotiva e intelligenza artificiale. L’AI, infatti, permette di utilizzare dei modelli pratici di misurazione dell’intelligenza emotiva soprattutto in ambito lavorativo. Attraverso le analisi predittive realizzate dagli strumenti di AI, è possibile tracciare una mappatura delle competenze all’interno di un team di lavoro, migliorandone le performance e i risultati.

Luisa Vittoria Amen

 

 

Ospite

Massimiliano Caviglia

Massimiliano Caviglia è consulente aziendale, EQ trainer, coach e imprenditore. È Co-fondatore di CoachUrself e Senior Consultant di Evolve Consulting. Negli ultimi anni si è specializzato nell’ambito dell’Intelligenza Emotiva per la misurazione del clima organizzativo e della team performance con competenze in ambito People Management e Analytics per rafforzare le abilità di consulenza. 

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore