L'INCREDIBILE HUB

Le startup accelerate da Bocconi for Innovation: Nutriti

Dopo aver fatto il punto sul primo batch di accelerazione di B4I, conosciamo da vicino la seconda delle cinque imprese del batch in corso: la startup health-tech Nutriti

 

 

Prosegue il viaggio de  L’incredibile hub alla scoperta della piattaforma di accelerazione per startup B4I – Bocconi for Innovation. Insieme all’Operating Director, Nico Valenti Gatto, conosciamo le sorti delle cinque imprese accelerate nel corso del primo batch, che si è tenuto da marzo a luglio 2020.

La piattaforma Viamadeinitaly è una vetrina a disposizione dei produttori italiani pensata per connetterli istantaneamente con qualificati acquirenti business internazionali che difficilmente riuscirebbero a contattare queste aziende in modo diretto. Disponibile 24 ore su 24, elimina distanze, tempistiche e costi di ogni possibile intermediazione. Durante la crisi da Covid-19 questo marketplace b2b per la moda italiana ha registrato mesi da record, vedendo aumentare le richieste di quotazioni settimanali da parte dei buyer internazionali di oltre il 140% e il numero di acquirenti iscritti alla piattaforma crescere del 75% rispetto al periodo pre-Covid.

 

 

Ascolta anche: G2 Startups, il rapporto tra startup e incumbent

 

 

Qi4M è una startup in ambito fintech fondata nel 2017 da un team di esperti nel settore economico-finanziario. Obiettivo dell’azienda è la creazione di strategie di gestione attiva nel mercato azionario e lo sviluppo di nuove tecnologie di investimento performanti. La mission è potenziare la catena di gestione patrimoniale con soluzioni innovative abilitate da finanza computazionale d’avanguardia. Nel percorso di accelerazione con Bocconi for Innovation, l’azienda ha definito meglio il prodotto e la mission, specializzando e ampliando il team. Grazie alla formazione, al coaching e alle opportunità di networking di cui ha beneficiato partecipando al primo batch di accelerazione, oggi Qi4M è una realtà più matura con una chiara consapevolezza del suo ruolo di impresa con forte vocazione alla ricerca e all’innovazione tesa a trasformare e rendere maggiormente democratico il settore della finanza, anche attraverso le opportunità che Machine Learning e Intelligenza Artificiale stanno offrendo alle aziende fintech.

Tra le startup accelerate da B4I nel corso del primo batch, che ha saputo riconvertirsi durante l’emergenza Covid-19, c’era Duing, che agevolava l’inserimento nelle aziende degli under 30 e indirizzava chi ha perso il lavoro e i freelance verso una nuova occupazione. Questa startup a sostegno delle aziende nei processi creativi, di acquisizione di talenti e di generazione di idee, a seguito del programma di accelerazione, ha lanciato Digitazon, prima piattaforma italiana di vendita e acquisto di prestazioni e servizi digitali forniti da freelance e partite Iva. Questo nuovo marketplace è stato lanciato dai founder Angelica Peretti, Andrea Zangiacomi e Saverio Mirto, nei quali ha creduto prima di tutti B4I selezionandoli a marzo 2020 per il primo programma di accelerazione e finanziando la loro prima startup.

 

 

Ascolta anche: G2 Startups, Digital Health Lab e altri progetti futuri

 

 

Endelea è un progetto di moda etica, nato a Milano nel 2018, che vende online capi di abbigliamento e accessori disegnati in Italia e realizzati a mano in Tanzania. L’obiettivo è contribuire allo sviluppo di una vera e propria industria della moda in Tanzania, ad oggi quasi del tutto assente. A novembre 2020, l’azienda ha vinto il Premio Speciale Gaetano Marzotto “2030 Social Impact”, che ammonta a 30mila euro di finanziamento a sostegno del brand che – ricordiamo – utilizza parte dei ricavi per sponsorizzare borse di studio e progetti educativi dedicati agli studenti tanzaniani.

Un’altra startup accelerata nel corso del primo batch e che ha saputo riconvertirsi durante l’emergenza Coronavirus è Doctors in Italy. Il brand nasce a Roma come progetto pilota nel 2015. In pochi mesi, l’attività mostra il suo potenziale, con la creazione di un core-team di medici e una rapida crescita del numero di pazienti. Nel 2018 viene fondata Doctor Today, startup innovativa dedicata alla trasformazione digitale di Doctors in Italy. Nel 2020, poi, in risposta alle restrizioni per gli spostamenti nazionali e internazionali, viene lanciato, in anticipo rispetto ai piani, il sistema di visita online accessibile da smartphone e da pc. Nasce cosí Tivisito.it, portale che consente di trovare un medico disponibile per una visita in giornata. Il paziente può scegliere il sistema di televisita, chiedere una visita domiciliare o recarsi in studio dal medico. DoctorsinItaly e Tivisito sono entrambe piattaforme digitali realizzate da Doctor Today per consentire a medici e pazienti di trovarsi interagendo in tempo reale. I pazienti possono intercettare medici disponibili il giorno stesso, mentre i medici possono riempire gli slot liberi dell’ultimo minuto.

 

 

Ascolta anche: Le startup accelerate da Bocconi for Innovation – Komete

 

 

Nel corso di questa puntata scopriamo, inoltre, attraverso la voce del CEO Andrea Lisi, una delle realtà che stanno beneficiando del percorso di accelerazione avviato a marzo 2021 e tuttora in corso: Nutriti, startup health-tech che fornisce integratori alimentari di alta qualità con raccomandazione personalizzata e consigli nutrizionali su misura. Apprendiamo quali sono i principali servizi a disposizione delle imprese inserite nel percorso e i vantaggi che ne derivano. Inoltre scopriamo le novità del prossimo futuro di questa startup, tra le quali l’intenzione di ampliare la linea di prodotti, che saranno caratterizzati da un packaging semplice e sostenibile esattamente come gli integratori già disponibili sulla piattaforma Nutriti Wellness.

Sabrina Colandrea

 

 

Ospite

Nico Valenti Gatto

Dopo la laurea presso l'Università commerciale Luigi Bocconi e un MBA presso la Cass Business School di Londra, Nico Valenti Gatto inizia la sua carriera professionale a Milano, nell'ambito Strategy Consulting (Internationalisation, M&A, progetti di data and Information Management). Nello stesso periodo, insegna agli studenti internazionali della Bocconi. In seguito lavora a Londra come General Manager della startup Hostelmania, piattaforma per prenotare soggiorni in alberghi a una stella o ostelli. Successivamente lavora per la multinazionale francese Edenred, prima come Market Development Manager e poi come Head of Innovation, in una prima fase a Londra e poi direttamente nel quartier generale di Parigi. Prima di diventare Operating Director di Bocconi for Innovation, ha lavorato a Parigi come Principal - Business Development per Partech Partners,  fondo di venture capital con uffici a Parigi, San Francisco, Berlino e Dakar. In questo periodo fa esperienza come angel investor.

Andrea Lisi

Andrea Lisi è co-fondatore e CEO di Nutriti. Dopo la laurea in Economia presso l'Università commerciale Luigi Bocconi, ha lavorato per circa quattro anni come consulente per Oliver Wyman e per Boston Consulting Group e ha di recente completato un Master of Business Administration presso la London Business School.

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore