DIGIPEDIA

Reinventare il proprio business ai tempi del Covid-19: il caso di Wetaxi

Intervista al co-founder e CEO della startup, Massimiliano Curto

 

 

In questo episodio di Digipedia raccontiamo una storia di new economy in tempi di crisi. Ospite di Francesco Landi è Massimiliano Curto, CEO e Co-Founder di Wetaxi, startup nata nel 2017 all’interno del Politecnico di Torino.

Prima di ricoprire il ruolo attuale, Curto, che da sempre ha la passione per i trasporti, ha trascorso due anni all’interno di Ferrari Gestione sportiva e ha poi lavorato come consulente e imprenditore nel settore della mobilità sostenibile per diverse realtà, tra cui il Politecnico di Torino, 5t e altre aziende private, nonché per enti pubblici e no profit. Nel 2017 e 2018, inoltre, è stato responsabile del settore Business Development per la società URBI, un aggregatore di soluzioni di shared mobility.

 

 

Ascolta anche: L’app che lotta contro il food waste. La storia di Too Good To Go

 

 

Wetaxi, nata come spin off del Politecnico grazie a un gruppo di cinque professionisti, è un’app, disponibile per Android e per iOS, che serve a prenotare e pagare il taxi sapendo in anticipo quanto si spenderà. Alcuni dei servizi innovativi che offre sono il taxi a tariffa massima garantita, il profilo business, il credito Wetaxi e il taxi sharing.

La nostra trasmissione dedicata alla digital transformation non poteva non affrontare il caso di Wetaxi, che, durante la pandemia di Covid-19, ha conosciuto un’evoluzione rapida proprio grazie alla digital transformation. In particolare, durante il primo lockdown, Wetaxi ha modificato il proprio business reinventandosi in tempo zero e arrivando a rappresentare una storia fortunata di new economy in un momento di emergenza. L’iniziativa Wetaxi Delivery, sviluppata in tempi record in quel periodo, consente la consegna via taxi di spesa e altri beni di necessità. Per scoprirne di più non perdete l’intervista condotta da Francesco Landi.

Sabrina Colandrea

 

 

Ospite

Massimiliano Curto

Massimiliano Curto è CEO e co-founder della startup italiana Wetaxi, nata all’interno del Politecnico di Torino nel 2017 grazie a un gruppo di cinque professionisti. Dopo la laurea in Ingegneria dell’autoveicolo conseguita nel 2008 presso il Politecnico di Torino, Curto ha perfezionato gli studi con due esperienze all'estero, presso la Politecnica de Madrid e presso la Surrey University all’interno dell’Advanced Vehicle Analysis Group. La sua grande passione per i trasporti lo ha portato a lavorare due anni per Ferrari Gestione Sportiva. In seguito, ha lavorato come consulente e imprenditore nel settore della mobilità sostenibile per diversi enti tra cui il Politecnico di Torino, 5t e altre aziende private, nonché per enti pubblici ed enti non profit. Nel biennio 2017-2018 è stato responsabile del settore Business Development per la società URBI, un aggregatore di soluzioni di shared mobility che permette agli utenti di trovare e prenotare il mezzo ideale per raggiungere la propria destinazione confrontando diverse opzioni.

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore