Il Premio GammaDonna celebra 20 anni e spinge su sostenibilità e mentalità rigenerativa

Aperte le selezioni per la 20sima edizione del riconoscimento che mira a ridurre il Gender Gap sostenendo l’imprenditoria femminile innovativa. Tempo fino al 4 giugno per candidarsi e partecipare al road-show che toccherà Roma, Milano e Torino

 

 

Nella tempesta perfetta provocata dalla crisi di un modello di sviluppo ormai divenuto insostenibile, l’imprenditoria si sta trasformando: fare impresa oggi significa valutare l’impatto delle proprie azioni e adottare un approccio al progresso di tipo rigenerativo, mirando a ripristinare e migliorare la salute degli ecosistemi, non solo a soddisfare i bisogni umani. Un obiettivo al cui raggiungimento concorrono tecnologia e Innovazione.

Per sostenere questo cambio di passo e la diffusione di una nuova prospettiva “rigenerativa” – cruciale per affrontare le sfide legate all’ambiente, alla sostenibilità e al benessere umano – riparte il Premio GammaDonna con il suo percorso di valorizzazione ed empowerment dell’imprenditoria femminile innovativa: tre città, tre appuntamenti di Business Networking ed eventi formativi a sostegno delle imprenditrici, tre premi per riconoscerne e celebrarne i risultati.

La prima tappa del road-show sarà Roma, il 6 giugno 2024. Con la partnership di Rocco Forte Hotel de la Ville e in collaborazione con Angels4Women e GBS Group, il tema della giornata sarà “focalizza, racconta, ottieni: come catturare l’attenzione di investor e stakeholder”. Il 10 settembre sarà poi la volta di Milano e del workshop “Data Strategy: metodi e tecnologie utili per estrarre valore dai dati che ci circondano”, in partnership con EY.

A chiudere il percorso Torino: il 4 novembre la Nuvola Lavazza ospiterà la finale del Premio, accogliendo sul palco le storie di Innovazione delle sei finaliste e la grande festa per il ventennale di GammaDonna. L’evento è inserito nel calendario di Confindustria “Torino Capitale Cultura d’Impresa 2024” e ha il patrocinio di Women7, il gruppo ufficiale del G7 per le sfide legate alla parità di genere e alla tutela dei diritti delle donne.

 

 

Leggi anche: Women ONBoarding, il progetto di empowerment di UniCredit per valorizzare la leadership femminile

 

 

“La nostra è una scelta di campo, coerente con i nostri 20 anni di storia e di sfide al fianco di imprenditrici coraggiose e visionarie, pioniere di nuovi modelli di business – ha sottolineato la Presidente GammaDonna, Valentina Parenti – Vogliamo incoraggiare una visione olistica del progresso, che riconosca l’interconnessione tra salute degli ecosistemi e benessere umano e ne promuova il bilanciamento, contribuendo in questo modo a costruire un futuro sostenibile per le generazioni presenti e future”.

Il Premio è destinato a imprenditrici (fondatrici, co-fondatrici oppure socie attive con ruoli manageriali) che si siano distinte per aver innovato con prodotti, servizi, processi o modelli organizzativi all’interno della propria azienda, con almeno un bilancio alle spalle.

Le candidature che entreranno nella short-list Fab50 – ovvero le 50 imprenditrici più innovative che superano la prima selezione – avranno visibilità sulle principali testate nazionali e uno spazio dedicato sul canale YouTube e sulla piattaforma GammaDonna, che, dal 2004, racconta e diffonde storie di Innovazione, leadership, visione.

Le sei finaliste – selezionate da una giuria di esperti di Innovazione, esponenti del mondo imprenditoriale e investitori – saranno protagoniste il 4 novembre sul palco della finale alla Nuvola Lavazza, trasmessa in Live Streaming.

In palio, inoltre: un mini-documentario sulla storia di Innovazione imprenditoriale; interviste e pubblicazioni sui principali media nazionali; un Master della 24Ore Business School; una sessione di Strategic Assessment con EY con accesso permanente alla piattaforma EY Velocity; un percorso di formazione sul mondo del Venture Capital e dell’Innovazione con Italian Tech Alliance; l’opportunità di essere selezionata per accedere a un percorso di mentoring e a un training per partecipare allo screening di Angels4Women per l’accesso a un investimento tra i 100mila e i 500mila euro; un percorso di formazione imprenditoriale con InnovUp; un percorso di Sustainability Assessment per l’empowerment di sostenibilità e impatto ESG tramite tool di Seed Capital Pro; l’accesso alle Business Class sulla Finanza di GammaDonna; un milione di mail sulla piattaforma 4DEM.

 

 

Leggi e ascolta anche: Divario di genere nel settore ICT, tra stereotipi, cambi di rotta e impegno aziendale

 

 

Gli award e la menzione

Inoltre, saranno assegnati i seguenti premi:

Il Women Startup Award, ovvero il riconoscimento alla startupper più innovativa negli ambiti Smart City, Smart Mobility, Life Science, Healthcare & Medical Devices, Bioeconomy, Media, Entertainment & Gamification, Fashion, Agri-food Tech, Cleantech, Energy. La startup dovrà aver completato almeno un Seed Round. L’adozione di principi di economia circolare e/o ESG rappresenterà un plus nella valutazione finale.

Il Giuliana Bertin Communication Award, riconoscimento di Valentina Communication, in memoria della sua fondatrice, per l’imprenditrice che si sia distinta nel campo della Comunicazione. In premio, oltre ai benefit riservati alle finaliste, una consulenza di Comunicazione sulle Media Relations per potenziare visibilità, reputazione e crescita del business.

La Menzione per l’impatto sociale di Cottino Social Impact Campus per l’imprenditrice che abbia sperimentato con successo soluzioni e politiche innovative alle sfide sociali contemporanee. In premio servizi finalizzati a fornire formazione e supporto per la valutazione e rendicontazione dell’impatto sociale della propria Impact Strategy e la partecipazione in qualità di testimonial a eventi organizzati dal Campus.

Le candidature dovranno essere inoltrare entro il 4 giugno.

Per maggiori informazioni e per leggere il regolamento: www.gammadonna.it/premio 

Potrebbero interessarti

PODCAST

Open Innovation

Test before invest, ovvero il modello di Venture Client di ELIS Innovation Hub

Ospite: Francesco Parrano

SMASH
con Sabrina Colandrea

PODCAST

Cultura e Società

Umanesimo manageriale nell’era digitale

LEGALTECH SHOW
con Silvano Lorusso

PODCAST

Cultura e Società

La Matematica in Asimov e nel mondo contemporaneo

NOVE VOLTE SETTE
con Cecilia Fronza

PODCAST

Blockchain

Tutto sulla blockchain. Intervista a Jules Piccotti

Ospite: Jules Piccotti

FUTURA
con Mark Bartucca

PODCAST

Community Care

Profit + purpose = ? La formula dell’azienda ideale declinata nei progetti di Social Impact del WMF

THE GOOD BUSINESS
con Sabrina Colandrea

PODCAST

People

Quale sarà il futuro del Customer Success?

C.S.I. Customer Success Italia
con Francesco Acabbi, Mark Bartucca