DIGIPEDIA

Li-Fi Revolution

Intervista a Francesco Paolo Russo, CEO di To Be Srl

 

Francesco Paolo Russo è founder e CEO di To Be Srl, oltre che di To Be Kids Srl: aziende leader mondiali nella progettazione e nello sviluppo di prodotti e soluzioni basati sulla tecnologia Li-Fi, che consente una trasmissione dei dati sicura e veloce attraverso la luce LED. Una tecnologia green, a bassissimo consumo di energia. Da Francesco ci faremo spiegare le caratteristiche, le principali applicazioni e gli scenari futuri relativi alla tecnologia Li-Fi, corrispondente ottica del Wi-Fi. E ci faremo raccontare la storia di successo della sua azienda, pioniera del protocollo di comunicazione Li-Fi.

La sigla sta per Light Fidelity, “fedeltà della luce”. Ma che cos’è questa tecnologia e come funziona la trasmissione di dati attraverso la luce a LED? Da un lato una lampada a LED che lampeggia con una frequenza impercettibile all’occhio umano, dall’altro un apparecchio che vede il segnale luminoso. Nel mezzo il messaggio digitale, trasmesso ad altissima velocità. Fino a 10 Gigabit al secondo.

 

Ascolta anche: Un mondo di connessioni

 

I vantaggi? Velocità, sicurezza, “pulizia”. Una tecnologia green, che abbatte notevolmente l’inquinamento elettromagnetico. La chicca? Addio alle interferenze. E quindi via libera all’uso in aereo, in ospedale e nello spazio. Più veloce, più comoda, più green. A favore di questa tecnologia giocano la sostenibilità economica e quella ecologica. E così le richieste crescono e la sperimentazione va avanti. C’è chi parla di semafori e veicoli con fari a LED che comunicheranno fra loro per prevenire gli incidenti stradali e gestire il traffico in maniera più intelligente… miliardi di luci a LED che collegheranno miliardi di dispositivi intelligenti. Questo sarà il domani?

Sentiamo cosa ne pensa Francesco Paolo Russo.

Eleonora Medica

 

 

Ospite

Francesco Paolo Russo

Classe 1991, Francesco Paolo Russo è già founder e CEO di due aziende leader nello sviluppo di soluzioni Li-Fi: To Be Srl e To Be Kids Srl. Queste le tappe salienti della sua biografia professionale: dopo la maturità classica, si iscrive alla facoltà di Architettura SAAD di Ascoli Piceno, dove si laurea con una tesi incentrata sulle strategie di riqualificazione per le smart city e i nuovi linguaggi di comunicazione. Twittando a proposito delle sue ricerche conosce due soci, portando in azienda quella passione per l’innovazione tecnologica e le relazioni che la tecnologia può generare tra le persone. Nel 2017 partecipa alla call di TIM WCAP, programma di accelerazione di imprese del gruppo TIM, e la sua nuova azienda To Be Kids, nata per sviluppare il progetto di una lampada Li-Fi intelligente per bambini, vince, dandogli la possibilità di fare un importante percorso di formazione con la Fondazione Kaufmann. Oggi, tra le altre cose, è anche Direttore Generale di ANGI, l'Associazione Nazionale Giovani Innovatori.

POTREBBERO INTERESSARTI

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore

Talk About IT

Parliamo degli impatti sullo sviluppo, sulle competenze diffuse e specialistiche, sulla trasformazione della forza lavoro, sulla stessa morfologia delle città non più punto di accumulazione

Cryptovalue

Cryptovalues

Di sicuro sta riscrivendo le regole della fiducia tra persone, enti e istituzioni: è la tecnologia Blockchain, un mondo che va ben oltre i bitcoin.