ECOSYSTEM STORIES

PA: la transizione digitale deve seguire i bisogni del cittadino

Intervista a Piero Luisi, Director Innovation Design & Marketing Public Sector and Healthcare Direction Engineering, Barbara Balzano, Director Centro di Competenza sui Fondi UE Engineering, e Francesco Andriani, Presidente AssoRTD

 

 

Nuovo appuntamento con Ecosystem Stories e nuovo capitolo su come possiamo migliorare le nostre vite attraverso gli ecosistemi digitali. La domanda da cui partiamo oggi è semplice, ma complessa da analizzare senza cadere in semplicistici slogan. Quali sono le difficoltà che ancora incontriamo nell’interagire con la PA (Pubblica Amministrazione) in maniera efficace?

Lo speaker Paolo Emilio Colombo cerca di mettere un po’ d’ordine sulla questione insieme ai nostri ospiti: Piero Luisi, Director Innovation Design & Marketing Public Sector and Healthcare Direction Engineering, Barbara Balzano, Director Centro di Competenza sui Fondi UE Engineering, e Francesco Andriani, Presidente AssoRTD.

 

 

Ascolta anche: Metaversi

 

 

Di cosa parliamo quando leggiamo di un servizio digitale innovativo? In che modo l’utilizzo dei dati può renderci più consapevoli rispetto al lavoro che svolgiamo?

I servizi digitali, infatti, dovrebbero aiutarci a prendere decisioni migliori come esseri umani. Nell’eterno scontro, più letterario che fattuale, tra persona e macchina non è meglio optare per una completa cooperazione?

Pensiamo a come potrebbe cambiare il nostro stile di vita se bastasse inserire ogni dato una volta sola in un unico sistema (once only) e se questo sistema interagisse con il nostro consenso con tutti quegli ecosistemi a cui decidiamo di dare il via libera. Pensiamo all’unione dei dati riguardanti la residenza, il catasto, le utenze; quante problematiche si risolverebbero?

 

 

Ascolta anche: Il futuro della Smart Mobility

 

 

Inoltre, l’Italia è pronta a utilizzare in maniera corretta e consapevole i fondi che arriveranno dal PNRR per l’ammodernamento digitale del Paese? Saremo in grado di leggere i dati per riuscire a governare le risorse introdotte?

Da decenni si parla della mala gestione dei fondi pubblici e dell’Europa. Infatti, siamo spesso accusati di mancata governance strutturata, una problematica che riguarda soprattutto gli stakeholder. In questo caso, non si potranno escludere e dovranno essere coinvolti nella esplorazione di nuove forme di dialogo strutturato tra domanda pubblica e richieste private, per poi creare quelle capacità che sono funzionali per l’accesso all’innovazione.

Quali le rotte da seguire? Quali quelle da immaginare da zero?

Ne parliamo in questa ultima puntata di Ecosystem Stories.

Francesca Ponchielli

 

 



Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Ospite

Potrebbero interessarti

PODCAST

Scopriamo Ernesto - Intervista al Founder e CEO Riccardo de Bernardinis
Trasformazione Digitale

Ernesto: più di un semplice tuttofare

START M'UP
con Francesca Ponchielli

PODCAST

pico fondazione cooperativa
People

Il cooperativismo di piattaforma

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

PA: la transizione digitale deve seguire i bisogni del cittadino
Trasformazione Digitale

PA: la transizione digitale deve seguire i bisogni del cittadino

ECOSYSTEM STORIES
con Paolo Emilio Colombo

PODCAST

Start M'Up Radio Activa - Medicalbox: ogni visita medica a portata di clic
Health

Medicalbox: ogni visita medica a portata di clic

Ospite: Iolanda Nocera

START M'UP
con Sabrina Colandrea

PODCAST

Start M'Up Radio Activa - Medicalbox: ogni visita medica a portata di clic
Trasformazione Digitale

F2D: la digital-platform per PMI e Startup

START M'UP
con Michela Lombardi

PODCAST

5G: i vantaggi per le PMI
Trasformazione Digitale

5G: i vantaggi per le PMI