ECOSYSTEM STORIES

Il futuro della Smart Mobility

Generare e gestire i dati legati alla mobilità

 

 

Seconda puntata di Ecosystem Stories, il programma in collaborazione con Engineering, che punta a raccontare l’innovazione degli ecosistemi digitali nei quali siamo immersi ogni giorno di più. In questo episodio discutiamo di Smart Mobility con tre ospiti d’eccezione: Paola Dameri, Vice Rettrice di “International Cooperation and Smart City” presso l’Università degli Studi di Genova, Paolo Lanari, direttore BU Mobilità urbana di Municipia SpA (Gruppo Engineering) e Paola Poli, direttrice della divisione Transportation & Infrastructure di Engineering.

Partendo dalle basi, che cosa si intende per Smart Mobility? Quali sono i progetti collaborativi che puntano a creare un flusso di trasporti intelligenti in Italia? E ancora, come il PNRR potrà accelerare pratiche e processi che possano puntare sia alla sostenibilità economica sia a quella climatica?

 

 

Ascolta anche: Ri-pensarci data driven

 

 

Ripensare una mobilità più intelligente per gestire flussi, mezzi e persone non è un affare da singolo attore o da singola città. I modelli competitivi, in un panorama globale, dovrebbero lasciare il posto a modelli integrati e collaborativi. Naturalmente, se affermarlo è semplice, realizzarlo in maniera concreta e programmatica è più complesso, ma non impossibile.

Quanto tempo e risorse servono per ripensare le modalità di fruizione di un territorio? Quali vantaggi ne deriverebbero? Come cambierebbe la nostra routine se non perdessimo centinaia di ore all’anno imbottigliati nel traffico? 

Guardando nel dettaglio i dati, Roma risulta essere la città più congestionata d’Italia. I cittadini, grazie a investimenti sia del settore pubblico sia di quello privato nei settori Trasporti e Tecnologia, potrebbero vedere aumentare la qualità della loro vita in maniera esponenziale. Ma quali sono gli step da seguire e gli ostacoli da superare?

Quanto siamo lontani dal modello urbano definito dei “15 minuti a piedi”?

Francesca Ponchielli

 

 



Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Ospite

Paola Dameri

Paola Dameri è Vicerettrice di International Cooperation and Smart City presso l’Università degli Studi di Genova. Nel corso degli anni sono uscite diverse pubblicazioni a suo nome a tema Smart City e Smart Mobility. Dal 2001 è membro dello staff scientifico del City Diplomacy Lab, a Parigi. Si tratta di un’alleanza senza precedenti tra studiosi […]

Paolo Lanari

Paolo Lanari è dottore in Computer Science ed è stato ricercatore alla Scuola Normale Superiore di Pisa dal 1995 al 2003. Dal 2019 è nella direzione dell’area Augmented City Consulting (Smart Mobility), Municipia, Engineering Group. Si occupa di coordinare progetti di telematica applicata alla mobilità e alla logistica, per semplificare la vita dei cittadini, ridurre […]

Paola Poli

Paola Poli si è laureata in Economia e Commercio all’Università degli Studi di Napoli Federico II nel 1985. Dal 1986 al 1999 ha lavorato per IBM Italia. Nel 2000 entra in Engineering. Paola Poli è quindi in questa realtà da più di vent’anni, dove ha ricoperto incarichi di sempre maggiore responsabilità: ha guidato le Direzioni […]

Potrebbero interessarti

PODCAST

Cultura e Società

Hakeem Oluseyi: dalla strada allo spazio

XAM XAM
con Sarah Kamsu

PODCAST

People

Connecting Talents, dove talento e idee si incontrano

Ospite: Elena Accorinti

START UP & HOLD ON
con Sabrina Colandrea

PODCAST

Politica e Innovazione

La transizione digitale del sistema finanziario

Ospite: Liliana Fratini Passi

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

Governance Tecnologica

Il futuro della Smart Mobility

Ospite: Paola Dameri, Paolo Lanari, Paola Poli

ECOSYSTEM STORIES
con Paolo Emilio Colombo

PODCAST

Cultura e Società

Il diritto all’oblio nell’era digitale

Ospite: Claudio Sarzotti, Chiara De Robertis

LEGALTECH SHOW
con Silvano Lorusso, Nicolino Gentile

PODCAST

Politica e Innovazione

Il progetto BASE ITALIA: etica e futuro per il Paese

Ospite: Marco Bentivogli

OLL IN
con Lelio Borgherese