WOW - WOMEN ON WEB

PATRIZIA RUTIGLIANO (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile

La leadership femminile e la formazione sono le chiavi per un mondo più sostenibile

 

 

Nel vasto e complesso panorama dei cambiamenti climatici, emergono sempre più chiaramente le opportunità e le sfide che la transizione ecologica porta con sé. Tuttavia, un aspetto cruciale spesso trascurato è il ruolo delle donne in questa trasformazione. Nell’ultimo episodio di WOW – Women on Web, esploriamo il potenziale che le donne hanno nel plasmare un futuro più sostenibile ed equo per tutti. Un approfondimento magistralmente guidato dalle nostre due speaker, Federica Meta e Francesca Pucci. L’ospite di oggi? Patrizia Rutigliano, manager, docente della Luiss Business Scholl e membro del Consiglio di amministrazione di Poste Italiane e Acea.

Iniziamo.

 

La visione innovativa di Patrizia Rutigliano

Nel corso della conversazione, Patrizia Rutigliano, grazie a una posizione di spicco nel mondo manageriale e accademico, condivide con noi le sue prospettive sulla transizione ecologica e le opportunità che essa offre a tutte le donne. Rutigliano sottolinea l’importanza di un approccio equo e solidale, non solo in termini ambientali, ma anche di genere. Aggiunge poi che “la COP28 ha evidenziato i rischi per le fasce più vulnerabili della società, tra cui le donne e le classi sociali non istruite”.

Sappiamo, infatti, che questa nuova “linea verde” economica creerà tantissimi nuovi posti di lavoro. In linea teorica si tratta di posti per tutti, ma nella pratica sarà davvero così? Rutigliano, in questo senso, sottolinea la necessità di una “tassonomia sociale che guidi gli investimenti verso una transizione climatica equa”.

 

 

Ascolta anche: Divario di genere nel settore ICT, tra stereotipi, cambi di rotta e impegno aziendale

 

 

Promozione di una rinnovata leadership femminile

In questo episodio le nostre speaker analizzano in che modo le azioni concrete possono promuovere una leadership femminile più inclusiva e responsabile anche in materia climatica. Rutigliano in questo caso osserva già un cambiamento positivo nei modelli di leadership: “con sempre più uomini che adottano approcci non tradizionali e focalizzati su aspetti ambientali, sociali e di governance (ESG)”.

L’accento sull’aspetto della Governance e l’attenzione al sociale porta a investimenti più mirati in materia di risorse umane e nell’Innovazione, e favorisce una maggiore condivisione del potere e della responsabilità.

 

 

Ascolta anche: Donne CEO in Italia, a che punto siamo? Con Silvia Leati (Alight Italia)

 

 

Il ruolo della formazione

La nostra ospite continua poi la sua riflessione muovendo dalle parole di Paul Hawken, scrittore ed ecologista, che indica la formazione femminile come uno dei sei pilastri fondamentali per affrontare la crisi climatica. “Programmi di formazione mirati possano fornire alle donne (ma non solo) le competenze necessarie per giocare un ruolo attivo nella transizione ecologica, promuovendo la diversità e la solidarietà”.

 

 

Ascolta anche: La rete non ci salverà. Violenza digitale di genere e discriminazioni algoritmiche. Con Lilia Giugni (University College London)

 

 

In conclusione, l’importanza del ruolo delle donne nella transizione ecologica non può essere sottovalutata. È davvero essenziale riconoscere e sostenere il contributo di ognuno/a nel plasmare un futuro più sostenibile. Attraverso un’azione collettiva e inclusiva, possiamo affrontare le sfide ambientali e sociali con speranza.

Anche questo è WOW, un podcast che sottolinea il potere trasformativo delle donne nel contesto ambientale. Continuate a seguirci per scoprire soluzioni innovative per un mondo migliore per tutte e tutti.

Ospite

Patrizia Rutigliano

Patrizia Rutigliano è una manager con una significativa esperienza in settori strategici di aziende pubbliche e private, con forte esposizione internazionale nei settori dell’energia, delle telecomunicazioni e delle concessioni, nonché nella Pubblica Amministrazione. Ha gestito processi di transizione verso la liberalizzazione dei mercati, occupandosi di attività regolamentate e non regolamentate per oltre 20 anni, in […]

Potrebbero interessarti

PODCAST

Cultura e Società

Umanesimo manageriale nell’era digitale

LEGALTECH SHOW
con Silvano Lorusso

PODCAST

Cultura e Società

La Matematica in Asimov e nel mondo contemporaneo

NOVE VOLTE SETTE
con Cecilia Fronza

PODCAST

Community Care

Profit + purpose = ? La formula dell’azienda ideale declinata nei progetti di Social Impact del WMF

SEEDBLE X WMF
con Sabrina Colandrea

PODCAST

Sostenibilità

Il futuro della transizione energetica in Italia

Ospite: Ilaria Sergi

SPECIALE RADIO ACTIVA+
con Sabrina Colandrea

PODCAST

Cultura e Società

Alla scoperta della Gen Z con Chiara Caccioppoli

Ospite: Chiara Caccioppoli

FUTURA
con Mark Bartucca

PODCAST

Cultura e Società

Alla scoperta del podcast “Perfetti sconosciuti” con Claudio Di Filippo

Ospite: Claudio Di Filippo

CIFcast
con Damiano Lotto, Emiliano Maramonte