IT'S RAINING BOTS

I contact center dopo la pandemia, nuovi scenari per la ripresa

La pandemia da Covid 19 plasmerà ineluttabilmente anche il settore Telco, in particolare nell’ambito dei contact center. In questa emergenza i contact center sono stati parte attiva nel contenimento della pandemia. Gli operatori hanno fornito assistenza, risolto problemi che altrimenti sarebbero rimasti inascoltati e persino portato conforto a chi era disorientato e spaventato. Una grande conquista è stato il Dpcm 22 marzo 2020 che riconosceva le aziende del settore come servizi essenziali. Oggi quelle aziende dovranno prepararsi ad un ritorno alla normalità ed evolversi necessariamente verso nuovi paradigmi, soprattutto per ciò che riguarda il ritorno nelle sedi operative dopo mesi di smartworking.

 

Ascolta anche: “Noi, sfruttati a 33 cent l’ora” parla Michela Piccione, Cavaliere della Repubblica

 

In questa puntata di It’s Raining Bots, Luisa Vittoria Amen intervista Giampaolo Gualla, consulente nelle relazioni industriali soprattutto per il mondo call center. Nel corso della sua carriera, Gualla ha partecipato alla costruzione della contrattualistica nel settore dei call center, e contribuito alla costituzione dell’associazione di categoria. 

 

 

 

Ospite

Giampaolo Gualla

Giampaolo Gualla, 62 anni, consulente nelle relazioni industriali soprattutto per il mondo call center. Dal 2000, anno in cui diventa HR Manager di un gruppo con 2500 lavoratori tra subordinati e collaboratori, partecipa alla costruzione della contrattualistica nel settore dei call center, contribuisce alla costituzione dell'associazione di categoria, nel 2003 firma un accordo per la regolamentazione delle collaborazioni coordinate e continuative e un'appendice al contratto del terziario. Negli anni seguenti, fino ad oggi, partecipa alla stesura e revisione del contratto per i collaboratori e a tre rinnovi per il contratto nazionale delle tlc. Dal 2012 svolge attività di consulenza per l'associazione di categoria dei call center, varie aziende e onlus. E' Presidente della più grossa società di triathlon italiana.  

Giampaolo Gualla

Giampaolo Gualla, è consulente nelle relazioni industriali soprattutto per il mondo call center. Dal 2000, anno in cui diventa HR Manager di un gruppo con 2500 lavoratori tra subordinati e collaboratori, partecipa alla costruzione della contrattualistica nel settore dei call center, contribuisce alla costituzione dell'associazione di categoria, nel 2003 firma un accordo per la regolamentazione delle collaborazioni coordinate e continuative e un'appendice al contratto del terziario.   Negli anni seguenti, fino ad oggi, partecipa alla stesura e revisione del contratto per i collaboratori e a tre rinnovi per il contratto nazionale delle Tlc. Dal 2012 svolge attività di consulenza per l'associazione di categoria dei call center, varie aziende e onlus. È presidente della più grande società di triathlon italiana.

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore