LEVEL UP

Il ruolo della Community

Perché ascoltare il pubblico non è sempre una buona idea

 

Nella puntata precedente abbiamo parlato Cyberpunk 2077 introducendo il tema di questo nuovo episodio, ossia il ruolo della Community. Come ben sappiamo, il web ha dato voce a tutti, e chi elargisce prodotti riesce così ad ascoltare maggiormente il suo pubblico. Ma fino a che punto dovrebbe essere positivo? Il pubblico non sempre sa quello che vuole e seguire ciecamente i suoi feedback può anche rivelarsi una scelta sbagliata.

 

Ascolta anche: Il burrascoso caso di Cyberpunk 2077

 

Nel settore del Gaming, soprattutto in contesti minori, gli sviluppatori danno molto credito ai feedback provenienti dalla propria fanbase. Pensiamo al mondo degli indie e alla piattaforma di Steam, dove il pubblico può iniziare a giocare in un gioco ancora work in progress. In queste piccole realtà, il feedback della community è davvero prezioso.

Tuttavia, non vale per tutti. In realtà più grandi il discorso diventa più complesso… e certe volte dare ascolto al pubblico è proprio un’arma a doppio taglio. Pensiamo al gioco Marvel Avengers di Crystal Dynamics e Square Enix. Cosa è successo la prima volta che è stato mostrato il gioco? I fan sono andati in rivolta. Alcuni personaggi non erano identici alla controparte cinematografica. Una critica sterile, eppure erano nate petizioni online con milioni di firme per far fermare il gioco, e ha avuto un impatto tale da far posticipare il gioco. Il 14/01/2020 la casa di sviluppo pubblica sul sito una lettera ai fan:

To that end, we will spend this additional development time focusing on fine tuning and polishing the game to the high standards our fans expect and deserve.

 

Ascolta anche: Indie: il genere che ha conquistato tutti

La community in quel momento si era focalizzata solo sull’estetica, quando c’erano molte altre critiche che potevano essere mosse. Quando alla fine il gioco viene pubblicato, a settembre 2020,  i problemi emergono e a due mesi dall’uscita le vendite sono stimate attorno ai 3 milioni di copie (60% di quanto pronosticato da Square Enix), facendo registrare perdite di oltre 60 milioni di dollari.

Le Community non sono il male, ma il fan non riesce mai ad avere un punto di vista oggettivo e distaccato e il caso di Marvel Avengers è solo uno dei tanti episodi degli ultimi anni. Un altro caso è stato Anthem: ma non vogliamo svelarvi tutto. Lasciamo la parola al nostro Gabriele Barducci, in questo nuovo episodio di Level Up!

T. Sharon Vani

 

 

Ospite

Potrebbero interessarti

PODCAST

Cultura e Società

La solitudine del sopravvissuto

CIFcast
con Lorenzo Davia, Damiano Lotto, Emiliano Maramonte

PODCAST

Patrizia Rutigliano (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile
Cultura e Società

PATRIZIA RUTIGLIANO (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile

Ospite: Patrizia Rutigliano

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

Donne al centro della scienza: quanto manca alla rivoluzione?
Cultura e Società

Donne al centro della Scienza: quanto manca alla rivoluzione?

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

Cultura e Società

Dall’AI all’avvento dell’AGI: quale futuro per il mondo del lavoro?

Ospite: Luca Foresti

OLL IN
con Lelio Borgherese

PODCAST

Cultura e Società

Alla scoperta degli scienziati. Sì, anche di quelli pazzi

CIFcast
con Lorenzo Davia, Damiano Lotto, Emiliano Maramonte

PODCAST

Un viaggio nell'anima del soldato nella Fantascienza
Cultura e Società

Un viaggio nell’anima del soldato Sci-Fi

CIFcast
con Lorenzo Davia, Damiano Lotto, Emiliano Maramonte