L'INCREDIBILE HUB

Le startup di Vittoria hub, primo incubatore Insurtech dedicato all’Open Innovation

In che modo Digital Innovation Hub, Smart Factory e poli tecnologici riescono a fare sistema? Quali opportunità, best practice e sinergie mettono a disposizione di imprenditori, innovatori e investitori? Torna, con l’intento di rispondere a queste domande, L’incredibile hub

 

 

Gennaio 2023. Parco Vittoria Business Center, Milano, quartier generale di Vittoria Assicurazioni. Qui, tra i soliti uffici troviamo anche gli spazi – flessibili, moderni, che abilitano nuove modalità di lavoro – di Vittoria hub, primo incubatore insurtech in Italia dedicato all’Open Innovation con l’obiettivo di favorire la circolazione di idee e la collaborazione tra startup e realtà riconosciute nel mercato dei servizi e la crescita di nuovi modelli di business assicurativi.

 

 

Ma quante sono le startup attualmente incubate all’interno di questo incubatore? E quali sono le loro peculiarità? Lo abbiamo chiesto a Nicolò Soresina, Chief Executive Officer e Chief Operating Officer di Vittoria hub.

“Attualmente il montante complessivo di startup che orbitano all’interno dell’hub è di 15. Sono tutte consultabili sul nostro sito web però, per darvi un’idea di come le raggruppiamo logicamente, abbiamo un primo insieme di startup che hanno seguito tutta la trafila dall’incubazione alle fasi successive presso di noi e che veicolano dei servizi accessori di tipo non assicurativo. Un esempio, che è quello che abbiamo lanciato all’interno dell’E-Market con la compagnia, può essere la startup VillageCare, che veicola servizi per i caregiver, cioè per coloro che assistono gli anziani fragili. Non è necessariamente un servizio di natura assicurativa, ma è un servizio a supporto anche di polizze di natura assicurativa e che sicuramente verso l’utenza di una grande compagnia porta valore aggiunto, cioè la capacità di poter assistere meglio i propri anziani fragili.

 

Approfondisci qui la storia di VillageCare, prima piattaforma italiana di Care Advisory

 

Ancora, con le parole di Soresina:

Un secondo gruppo è costituito, invece, da aziende innovative che veicolano prodotto assicurativo. Vi faccio un esempio citando Cyberangels, che è un network di professionisti IT esperti in cybersecurity che offrono alle PMI da un lato un servizio di assistenza cyber e dall’altro veicolano un prodotto di cyber-rischio di natura assicurativa, quindi con la stessa interlocuzione le piccole e medie aziende sono in grado di ricevere assistenza e di dotarsi di protezione. Il terzo e ultimo gruppo che vorrei citare è costituito da startup che sono partner per noi, che si sono avvicinate all’hub avendo già uno stato di preparazione avanzato. Faccio due esempi. La prima startup che cito è Lokky, molto nota sul mercato dell’insurtech italiano, veicola prodotto digitale verso i professionisti o le PMI. L’altra startup è Hlpy, una sorta di Uber dei carri attrezzi e dell’assistenza agli automobilisti in panne, che ben si sposa con tutto quello che è il mondo auto e le coperture assicurative.”

 

Approfondisci qui la storia di Cyberangels, gli “angeli” della cybersecurity di micro e piccole imprese

 

 

Ma come è avvenuto l’avvicinamento delle startup citate dal manager all’incubatore?

Dal 2019 a oggi, anno in cui Vittoria hub nasce per iniziativa di Vittoria Assicurazioni, si sono susseguite ben quattro call for ideas che hanno attratto idee imprenditoriali da integrare agli ecosistemi-colonne portanti della visione dell’hub: persona, azienda connessa, casa e mobilità.

Ciascuna azienda incubata da Vittoria hub ha la possibilità di accedere al programma VIA2, ovvero Vittoria Incubation, Adoption & Acceleration, finalizzato a un percorso di crescita che va dall’idea di business al Minimum Viable Product, per poi passare per il Proof of Concept di interoperabilità con gli ecosistemi e l’infrastruttura dell’hub, fino ad arrivare al primo ingresso sui mercati, nazionali e internazionali. Le startup non beneficiano solo di agevolazioni economiche, ma anche di servizi per lo sviluppo e la crescita del loro business come mentorship, sviluppo sostenibile, supporto finanziario e operativo, servizi logistici e amministrativi.

Per saperne di più sull’ecosistema insurtech di Vittoria hub non vi resta che ascoltare la prima parte del nostro reportage dedicato al primo incubatore insurtech in Italia dedicato all’Open Innovation.

S. C.

 

 

Leggi anche Vittoria hub: tre anni di Innovazione e già si guarda al futuro

Ospite

Nicolò Soresina

Nicolò Soresina è Chief Executive Officer e Chief Operating Officer di Vittoria hub. Nel corso della sua carriera ha lavorato in grandi società internazionali di Management Consulting in Italia, Europa e Medio Oriente. Laureato in Ingegneria elettronica al Politecnico di Milano, con una specializzazione in intelligenza artificiale e un MBA presso l’Insead Business School, Soresina […]

Andrea Toponi

Imprenditore dal 2013, con la startup Cyberangels, di cui è CEO e co-fondatore, Andrea Toponi è alla la sua terza iniziativa. Da sempre animato dalla passione per le tecnologie e da sempre mosso dall’intento di renderle un mezzo per dare valore alle persone nelle aziende, ha lavorato negli anni con le principali imprese italiane, e […]

Silvia Turzio

Dopo una carriera all’interno di gruppi finanziari e assicurativi, Silvia Turzio approda al mondo della sanità e dell’assistenza, diventando nel frattempo figlia caregiver di genitori fragili e imparando sul campo quanto sia complesso prendersi cura di un familiare anziano nelle piccole e grandi decisioni di assistenza dovendo, al contempo, portare avanti al meglio la propria […]

Potrebbero interessarti

PODCAST

People

Leadership e competenze trasversali. L’impatto dell’ambiente multigenerazionale

Ospite: Bruna Putzulu

SPECIALE RADIO ACTIVA+
con Giulia Borgherese

PODCAST

Intelligenza artificiale

Leadership e competenze trasversali. L’AI nei cambiamenti organizzativi

Ospite: Maria Teresa Cuomo

SPECIALE RADIO ACTIVA+
con Giulia Borgherese

PODCAST

Apprendimento Automatico

Uno sguardo al futuro dell’intermediazione con OnValue

Ospite: Giuseppe Gulino

SMASH
con Sabrina Colandrea

PODCAST

Cultura e Società

Cronache italiane del Gender Gap

Ospite: Ilenia Deriu

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

L'esplorazione delle diverse strategie per avere successo con i moderni prosumer, anche nel mondo retail
People

Oltre il SaaS, il Customer Success in tutti i settori

C.S.I. Customer Success Italia
con Francesco Acabbi, Mark Bartucca

PODCAST

People

Misurare il successo: una moneta a due facce

C.S.I. Customer Success Italia
con Francesco Acabbi, Mark Bartucca