STRANGER BOOKS

Leggende Olimpiche: Alex Schwazer

In questa puntata speciale di Stranger Books, Alessandra Pagani cede il timone della trasmissione agli studenti del Master in Booktelling dell’Università Cattolica di Milano. Davide Brambilla, Alice Braveri, Matteo Fornasari, Samuel Paoli e Francesca Ponchielli ripercorrono i momenti più significativi nella carriera di Alex Schwazer, marciatore altoatesino e campione olimpico della 50 km a Pechino.

Dopo il bronzo ai Mondiali di Helsinki 2005 e l’oro alle Olimpiadi di Pechino del 2008, sulla carriera dell’atleta altoatesino si abbatte un uragano. Nel 2012, Schwazer risulta positivo all’eritropoietina (una sostanza vietata che aumenta la resa sportiva). Il campione ammette di aver fatto uso della sostanza e viene squalificato per 3 anni e 6 mesi, continuando comunque ad allenarsi.

 

Ascolta anche: Elbrus: fantascienza o prossima realtà?

 

Nel 2016, scontata la squalifica, Schwazer si prepara alle Olimpiadi di Rio de Janeiro ma durante un controllo a sorpresa, viene trovato nuovamente positivo al doping. Questa volta, Schwazer e il suo staff respingono le accuse sostenendo che l’esito del test sia stato manipolato.

La giustizia gli dà ragione nel febbraio 2021, quando il Gip del Tribunale di Bolzano dispone l’archiviazione del procedimento penale per “non aver commesso il fatto” accertando un’alterazione nei campioni di urina prelevati dal marciatore.

Per ascoltare il podcast clicca sui link in basso!

 

 

Ospite

POTREBBERO INTERESSARTI

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore

Talk About IT

Parliamo degli impatti sullo sviluppo, sulle competenze diffuse e specialistiche, sulla trasformazione della forza lavoro, sulla stessa morfologia delle città non più punto di accumulazione

Cryptovalue

Cryptovalues

Di sicuro sta riscrivendo le regole della fiducia tra persone, enti e istituzioni: è la tecnologia Blockchain, un mondo che va ben oltre i bitcoin.