POST POST

17 Feb: Le falle di sicurezza di Clubhouse: dubbi sui metadati

La rassegna stampa tech di Radio Activa, condotta da Luisa Vittoria Amen, comincia con le ultime notizie sul social network più famoso del momento, Clubhouse. Un rapporto dello Stanford Internet Observatory svela tutte le falle di sicurezza dell’app Clubhouse. Dal rischio per la crittografia obsoleta, all’audio potenzialmente registrabile in tutte le room, anche quelle private.

Ci spostiamo poi in Australia, dove i big della Silicon Valley cominceranno a pagare i media per le news pubblicate sul web da giornali e giornalisti. Notizie che producono traffico e introiti pubblicitari. Adesso alcuni parlamentari europei vorrebbero forzare le Big Tech a pagare per le notizie che pubblicano.

 

Ascolta anche: 12 Feb: Facebook si prepara a copiare Clubhouse

 

Novità anche per Twitter che introduce anche in Italia, le etichette per identificare gli account governativi di politici e organi statali. L’iniziativa era già stata inaugurata a prtire dall’anno scorso in altri paesi come Usa, Francia, Regno Unito e sarà introdotta a partire dal 17 febbraio anche in Italia.

Dopo un mese di assenza ritorna online Parler, il social network caro alla destra americana “sfrattato” da Amazon e oscurato da tutti gli app store dopo i fatti di Capitol Hill. La piattaforma era infatti diventata un punto di aggregazione per i partecipanti all’assalto. La sua sorte su mobile, resta tuttavia in una posizione incerta, dato che Apple e Google non hanno ripristinato la sua app nei propri store online.

 

 

Ospite

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore