STRANGER BOOKS

Università e didattica digitale, quale futuro? 

Intervista a Paolo Roncoroni, Director of Higher Education per Pearson Italia

 

Come sta cambiando l’università dopo il lockdown? Quali sono gli strumenti didattici digitali più usati in Italia? L’istruzione a distanza è un modo per rendere l’università più accessibile a tutti, oppure è solo un regalo alle aziende tecnologiche? 

In questa nuova puntata di Stranger Books, la nostra conduttrice Alessandra Pagani e il suo ospite, Paolo Roncoroni, riflettono su simili interrogativi e danno vita a nuovi spunti. In un dialogo che è una finestra sul futuro della didattica del nostro paese.

 

Ascolta anche: Quattro lauree in quattro mesi, il record di Giulio Deangeli

 

“Negli anni, il digitale è aumentato in modo morto forte nelle università. La sua diffusione, diversa nelle diverse discipline, è cresciuta. Ma fino a oggi la parte in presenza è stata quella predominante; ora le università hanno varato corsi completamente online o in modalità blended“, constata Paolo Roncoroni, Direttore Editoriale dell’area Università di Pearson Italia.

E si chiede: la risposta degli studenti quale è stata? Dipende. La lezione è fattibile online, ma mancano le relazioni tra coetanei. La spiegazione in digitale piace. Lo studio in digitale no. Le facoltà scientifiche apprezzano. Gli umanisti meno. Insomma, il quadro è vario.

 

Ascolta anche: La scuola di domani: e-learning su mobile

 

Ancor più, è un panorama che si evolve continuamente. Cambiano gli approcci alla didattica, cambiano le metodologie di insegnamento e, insieme a esse, gli strumenti cui fare affidamento. Quali le risorse che ci aspettano? Quali le possibilità?

Ne anticipiamo qualcuna nel podcast!

Eleonora Medica

 

 

Ospite

Paolo Roncoroni

Paolo Roncoroni è Direttore Editoriale dell’area Università di Pearson Italia dal 2015. Prima ha lavorato come Publisher per McGraw-Hill Education ed è stato redattore della Casa Editrice Ambrosiana. Tra le sue competenze rientrano sia la produzione editoriale cartacea sia quella digitale.

POTREBBERO INTERESSARTI

Digital Tomorrow

“Digital Tomorrow” è il nuovo podcast del Registro .it, l’anagrafe dei nomi .it gestita dall’Istituto di informatica e telematica del CNR di Pisa, che indaga

CIFcast

“CIFcast” è il programma di Radio Activa sulla letteratura fantascientifica tenuto da tre membri del Collettivo Italiano Fantascienza, gruppo di autori finalisti all’edizione 2017 del

SMART, TECH & GREEN

Avete presente quella leggenda che dice che usiamo solo il 20% del nostro cervello? Ecco, non è vera, lo usiamo tutto. Ora che lo sappiamo

WoW – Women on Web

Women on web (WOW) è un progetto che ambisce a raccontare le capacità, il talento e l’impegno delle donne in un settore ad alto valore