START M'UP

Cos’è l’intelligenza emotiva e come allenarla grazie all’AI

“Intelligenza emotiva significa diventare smart con le emozioni e con i sentimenti”. Lo afferma Massimiliano Caviglia, che spiega a Start M’Up perché è importante allenare l’intelligenza emotiva

 

 

Fin dalla nascita, le emozioni plasmano la nostra vita influenzando a livello conscio o inconscio tutte le nostre scelte e decisioni. Le neuroscienze oggi ci dicono che imparare a identificare, conoscere e dominare le nostre emozioni ci aiuta a viverle in modo più produttivo e a migliorare la nostra vita professionale e personale. Massimiliano Caviglia è consulente aziendale, EQ trainer, coach e imprenditore. È anche Co-fondatore di CoachUrself e Senior Consultant di Evolve Consulting. Negli ultimi anni si è specializzato nell’ambito dell’Intelligenza emotiva per la misurazione del clima organizzativo e della team performance.

 

 

Ascolta anche: CodeTheFuture – #creative #learning – intervista a CodEmotion Kids 

 

Intervistato da Marco Borgherese, Caviglia spiega il concetto di EQ (quoziente emozionale) che indica la capacità di un individuo di acquisire consapevolezza dei propri sentimenti e delle proprie emozioni. Queste infatti, influiscono sulla percezione che abbiamo del mondo, sulla nostra capacità di stringere relazioni interpersonali e anche sulle decisioni che prendiamo. Tutti questi elementi non influiscono solamente sulla sfera sociale ma anche su quella lavorativa. Allenare la propria intelligenza emotiva significa anche saper gestire le proprie emozioni, avere la capacità di interrogarsi sui propri sentimenti di fronte a ogni situazione della vita.

 

Ascolta anche: Intelligenza artificiale e recruiting, la nuova frontiera dell’HR

 

Un altro importante argomento della puntata riguarda la relazione tra intelligenza emotiva e intelligenza artificiale. L’AI, infatti, permette di utilizzare dei modelli pratici di misurazione dell’intelligenza emotiva soprattutto in ambito lavorativo. Attraverso le analisi predittive realizzate dagli strumenti di AI, è possibile tracciare una mappatura delle competenze all’interno di un team di lavoro, migliorandone le performance e i risultati.

Luisa Vittoria Amen

 

 

Ospite

Massimiliano Caviglia

Massimiliano Caviglia è consulente aziendale, EQ trainer, coach e imprenditore. È Co-fondatore di CoachUrself e Senior Consultant di Evolve Consulting. Negli ultimi anni si è specializzato nell’ambito dell’Intelligenza Emotiva per la misurazione del clima organizzativo e della team performance con competenze in ambito People Management e Analytics per rafforzare le abilità di consulenza. 

Potrebbero interessarti

PODCAST

L'esplorazione delle diverse strategie per avere successo con i moderni prosumer, anche nel mondo retail
People

Oltre il SaaS, il Customer Success in tutti i settori

C.S.I. Customer Success Italia
con Francesco Acabbi, Mark Bartucca

PODCAST

Perché revisionare sempre attentamente l'output dell'AI
Intelligenza artificiale

L’output dell’AI non è infallibile. L’importanza della revisione dei contenuti

Ospite: Gianluca Bergaminelli

A LITTLE PRIVACY, PLEASE!
con Marco Trombadore

PODCAST

People

Misurare il successo: una moneta a due facce

C.S.I. Customer Success Italia
con Francesco Acabbi, Mark Bartucca

PODCAST

AITEM: l'AI italiana che sta rivoluzionando la sanità e la produzione industriale
Health

AITEM: l’AI italiana che sta rivoluzionando Sanità e produzione industriale

Ospite: Massimiliano Melis

SMASH
con Francesca Ponchielli

PODCAST

People

Differenze tra Customer Success e Customer Service

C.S.I. Customer Success Italia
con Francesco Acabbi, Mark Bartucca

PODCAST

cooperative digitali
Blockchain

Cooperative digitali: il futuro del mutualismo nell’era dell’AI e della blockchain

Ospite: Katia De Luca

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci