VOCI

Michele Stingo

“È sbagliato cercare di capire le macchine. Finisci col preoccuparti troppo.”

Dottore di ricerca in Scienze del Linguaggio, si è dedicato alla linguistica computazionale. Oggi è l’uomo che sussurra ai robot.

ED È SUBITO SIRI
L’Intelligenza Artificiale spiegata con le parole di un linguista computazionale. Una guida – comprensibile e graduale – alla scoperta delle Intelligenze Artificiali che già sono tra noi e di quelle che presto potrebbero diventare familiari, fino all’Empatia Artificiale, l’ultima frontiera popolata da Sobot. Un modo per scoprire che l’Intelligenza Artificiale è lungi dall’essere una singolarità autonoma ma resta comunque uno strumento rivoluzionario. Capire come funziona ci permette di sapere come può farci avanzare nella comprensione dei fenomeni complessi.