Come l’AI sta trasformando l’Automotive

Come per ogni altro settore, l’AI sta influenzando tutte le fasi dell’Automotive, dal processo produttivo all’assistenza clienti, con impatti significativi su guida autonoma, sicurezza ed efficienza

 

 

Quando si discute di intelligenza artificiale nel settore dell’Automotive si pensa immediatamente alla guida autonoma. Sebbene questo futuro sia realistico, esistono molte altre possibilità di applicazione.

Gli esperti prevedono un cambiamento di paradigma nell’Industria automobilistica grazie all’utilizzo dell’AI, che porterà a un notevole aumento dell’efficienza. 

Tramite risposte rapide, l’intelligenza artificiale viene impiegata per esempio nell’assistenza clienti: può automatizzare risposte a domande che prima avrebbero richiesto assistenza completa e professionale da parte di team specializzati, prevedendo il coinvolgimento di un consulente umano solo se necessario. Inoltre, può formulare raccomandazioni basate sui modelli di acquisto passati, liberando il personale da queste incombenze e consentendogli di concentrarsi su compiti più sofisticati.

 

 

Leggi anche AI: che impatto avrà sulle nostre vite?

 

 

Impiegata in questo campo, l’AI può migliorare i processi di produzione, riducendo costi e tempi di attesa per soddisfare la crescente domanda di automobili. I sistemi di intelligenza artificiale possono anticipare guasti in produzione, consentendo interventi preventivi e migliorando il controllo qualità.

Aziende automobilistiche come BMW e Ford stanno già sperimentando l’integrazione dell’AI nei propri processi produttivi. 

Non solo, anche a livello di sicurezza l’intelligenza artificiale gioca un ruolo chiave: riconosce ostacoli e prende decisioni. La guida totalmente autonoma oggi è limitata ad alcuni contesti, ma molte automobili odierne utilizzano l’AI per sistemi di assistenza alla guida di livello inferiore. Inoltre, l’AI personalizza sistemi di intrattenimento e migliora la sicurezza del parcheggio attraverso l’analisi dei sensori. 

 

 

Leggi anche Bluetooth Hacking: cyber criminali usano il bluetooth per tracciare l’attività della polizia

 

 

Nell’Industria automobilistica l’intelligenza artificiale supporta la valutazione degli incidenti, registrando situazioni attraverso dashcam intelligenti e fornendo dati utili all’assicurato. Può valutare danni e stimare i costi di riparazione, semplificando il processo per il proprietario del veicolo e rappresentando un valido sostegno per le compagnie assicurative. 

Non finisce qui: intelligenza artificiale e IoT si intrecciano in una combinazione potente. L’Internet of Things e l’AI nell’Industria dell’Automotive tramite sensori rilevano tentativi di effrazione e migliorano la sicurezza durante il parcheggio. La combinazione di queste due tecnologie apre nuove prospettive di arricchimento per l’esperienza di guida. 

In conclusione, l’intelligenza artificiale sta causando un’imponente trasformazione nell’industria automobilistica, influenzando diversi settori.

Le aziende dell’Automotive devono prepararsi ora, poiché l’adozione dell’AI è diventata cruciale per rimanere competitive in un mercato in costante evoluzione. 

Potrebbero interessarti

PODCAST

Open Innovation

Test before invest, ovvero il modello di Venture Client di ELIS Innovation Hub

Ospite: Francesco Parrano

SMASH
con Sabrina Colandrea

PODCAST

Cultura e Società

Umanesimo manageriale nell’era digitale

LEGALTECH SHOW
con Silvano Lorusso

PODCAST

Cultura e Società

La Matematica in Asimov e nel mondo contemporaneo

NOVE VOLTE SETTE
con Cecilia Fronza

PODCAST

Blockchain

Tutto sulla blockchain. Intervista a Jules Piccotti

Ospite: Jules Piccotti

FUTURA
con Mark Bartucca

PODCAST

Community Care

Profit + purpose = ? La formula dell’azienda ideale declinata nei progetti di Social Impact del WMF

SEEDBLE X WMF
con Sabrina Colandrea

PODCAST

People

Quale sarà il futuro del Customer Success?

C.S.I. Customer Success Italia
con Francesco Acabbi, Mark Bartucca