CNC Media, la testata giornalistica che invita la Gen Z a guardare oltre le apparenze

La sue notizie raggiungono ogni mese oltre 6 milioni di persone: CNC Media per le nuove generazioni è un punto di riferimento per cercare informazioni e trovare subito le risposte sui temi di attualità

 

 

Un linguaggio diretto e fresco, un tono controcorrente e un pizzico di ironia, è così che CNC (CoseNonCose) Media in poco meno di cinque anni ha saputo conquistarsi la fiducia delle nuove generazioni, che ogni giorno atterrano sulla piattaforma di informazione online per scoprire notizie di attualità che parlano la loro lingua.

cnc media
“Giant Rubber Duck”, Jaume Escofet

Notizie in Real Time, video brevi di pochi minuti che mescolano informazione e intrattenimento, grafiche accattivanti e meme del momento: questi gli ingredienti che hanno portato CNC Media ad essere uno dei principali canali di informazione per la Gen Z.

Sulla piattaforma giornalisti, divulgatori e professionisti della comunicazione digitale avvicinano i giovani alle questioni d’attualità, con una vasta gamma di contenuti, dalla satira al giornalismo d’inchiesta. Infatti, il simbolo di CNC è una papera gialla, la Rubber Duck, ispirata all’installazione di Florentijn Hofman, icona di libertà e lotta alle ingiustizie.

Sono proprio canali di notizie come CNC Media a favorire lo scambio di idee e il rapido trasformarsi dell’informazione tanto cari alla Gen Z, giovani nati sotto la stella di Internet e dei social.

Ma qual è il futuro dell’informazione destinata alle nuove generazioni? Con le parole di Francesco Brocca, Co-Founder di CNC Media:

la Gen Z è la prima generazione che per informarsi ha salutato Google preferendo i social, Instagram e TikTok su tutti. Lo fa il 40% dei giovani. Il meccanismo dell’informazione non è cambiato, la differenza è che le notizie vengono cercate e lette direttamente sui Social Media, da lì in poi il passo è stato breve perché nascessero dei canali a loro dedicati. Per CNC Media è stato naturale seguire questo flusso, investire nell’informazione digitale per dare le notizie che cercano in maniera rapida e coinvolgente, offrendo il punto di vista di tanti giovani e interessanti profili che ogni giorno fanno informazione, parlano di attualità e di temi che in televisione è difficile trovare.”

 

 

Leggi anche com’è nata Radio Activa Plus

 

 

Da community di intrattenimento a testata giornalistica

CNC Media è nata nel 2016 come progetto universitario e ha saputo utilizzare il meme come strumento di satira informativa per avvicinare i giovani alle questioni d’attualità.

Ecco perché il passo da community di intrattenimento a testata giornalistica è stato breve: i contenuti, grazie alla collaborazione costante con nuove giovani firme del giornalismo, hanno assunto ogni giorno più valore e le rubriche di oggi si snodano attorno a temi d’attualità attraverso una narrazione riconoscibile fatta di infografiche, video e podcast.

Un mix che CNC Media ha saputo convogliare parlando di temi come il lavoro, la sostenibilità e il sociale, attraverso la voce di giornalisti e divulgatori competenti e popolari fra i più giovani. Tra di loro Emilio Mola con il primo podcast prodotto in casa CNC, Daily Five, con cui racconta ogni giorno, in 20 minuti, i fatti principali del giorno. Dopo aver raggiunto le prime posizioni sulle piattaforme di streaming, da settembre Daily Five è poi diventato un’esclusiva della piattaforma Storytel.

 

 

Leggi anche: Come diventare podcaster da zero

 

 

Obiettivo: sensibilizzare le nuove generazioni sulla sostenibilità

Non manca un focus sulla sostenibilità. Per raccontare ai giovani la necessità di adottare comportamenti sostenibili e consapevoli e prendere parte attiva alla costruzione di un futuro migliore per il nostro Pianeta, CNC Media si è fatta promotrice, nella primavera 2023, della prima edizione del Tour della Sostenibilità, lanciato insieme a 3Bee: un viaggio in quattro tappe (Milano, Bologna, Roma e Napoli) per parlare con ragazzi e adulti degli istituti superiori e delle università dei 17 goal dell’Agenda ONU 2030, con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Transizione energetica e di RAI per la Sostenibilità ESG.

E coinvolgendo, tra gli altri, Serenis, Banca Etica e Carrefour Italia, per raccontare esempi di buone pratiche aziendali di fronte a un pubblico di oltre 3mila persone, che hanno partecipato agli eventi, e più di 4 milioni di visualizzazioni totali raggiunte tramite i canali social di CNC Media.

È ai blocchi di partenza l’organizzazione dell’edizione 2024 che arriverà a Torino, Firenze, Pescara e Bari. L’obiettivo è continuare a sensibilizzare le nuove generazioni in un dialogo attivo, pensato per indagare la sostenibilità in ogni sua declinazione, proseguendo nella promozione di  progetti di valore, che siano in grado di incidere realmente sull’impatto ambientale e sociale.

CNC Media ha all’attivo anche altre partnership degne di nota, come le rubriche editoriali con Iliad per raccontare il programma Iliadship per borse di studio in discipline STEM o il progetto con Banca Etica per spiegare l’inflazione con una campagna che ha raggiunto la prima posizione nella classifica di PrimaOnline delle Paid Partnership su Instagram Italia.

 

Leggi e ascolta anche: Una, nessuna, centomila nerd. Materie STEM e Gender Gap

Redazione

Potrebbero interessarti

PODCAST

Cultura e Società

La solitudine del sopravvissuto

CIFcast
con Lorenzo Davia, Damiano Lotto, Emiliano Maramonte

PODCAST

Patrizia Rutigliano (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile
Cultura e Società

Patrizia Rutigliano (Poste Italiane): una transizione ecologica equa è possibile

Ospite: Patrizia Rutigliano

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

Donne al centro della scienza: quanto manca alla rivoluzione?
Cultura e Società

Donne al centro della Scienza: quanto manca alla rivoluzione?

WOW - WOMEN ON WEB
con Federica Meta, Francesca Pucci

PODCAST

NaN - nuovo podcast
Intelligenza artificiale

NaN – Not a Name, il nuovo podcast “esplosivo” sulle AI

NaN - Not a Name
con Michele Stingo, Enrico Iannucci

PODCAST

Health

La sostenibilità nel settore residenziale: comfort abitativo e rispetto dell’ambiente

Ospite: Paolo Mezzalama

GREENTOPIA
con Laura Scrimieri, Ilaria Tana

PODCAST

Madè (CONTENTS): così l'AI sta cambiando il mondo del lavoro
Intelligenza artificiale

Tommaso Madè (Contents): “Così l’AI sta cambiando il mondo del lavoro”

Ospite: Tommaso Madè

LEGALTECH SHOW
con Silvano Lorusso, Nicolino Gentile